Ricerca

venerd́ 2 dicembre


Apple lavora sulla ricarica wireless a distanza?

di Michele Nasi (29/01/2016)

Apple sarebbe al lavoro sulla realizzazione di un sistema di carica dei dispositivi mobili a distanza, largamente diverso - quindi - rispetto agli attuali sistemi di ricarica wireless, tra l'altro davvero poco usati e consigliabili: Ricarica wireless, che cos'è e come funziona.

La Mela avrebbe già avviato diversi colloqui con le società partner sia negli Stati Uniti che in Asia per sviluppare la nuova tecnologia.

Apple lavora sulla ricarica wireless a distanza?

Va detto che l'efficienza della ricarica wireless aumenta al crescere della distanza fra dispositivo da alimentare e trasmettitore. Di conseguenza, aumenta - e di molto - il tempo per effettuare una ricarica completa del dispositivo.

Per il momento le bocche sono cucite ma Energous, azienda californiana che lo scorso anno aveva presentato la sua tecnologia Wattup - capace di ricaricare i dispositivi ad una distanza di cinque metri (vedere Ricaricare wireless i dispositivi mobili da 5 metri) - in occasione del CES 2016 aveva dichiarato come avesse siglato un importante contratto con "una delle prime cinque aziende che sviluppa prodotti per il mercato consumer al mondo". Che sia proprio Apple?

Nessuna ulteriore indiscrezione è però per ora trapelata dalle maglie di Apple. Ciò che è certo è che se lo sviluppo della tecnologia venisse confermato, non sarà portata al debutto prima del 2017.

Articolo seguente: LG aggiorna gli smartphone G3 a rischio di aggressione
Articolo precedente: Apple sostituisce gli alimentatori, rischio shock elettrico
3162 letture
Ultimi commenti
Nessun lettore ha inviato un commento.
Vuoi essere il primo? Clicca su Inserisci il tuo commento!


Leggi tutti i commenti

Commenta anche su Facebook
Link alla home page de IlSoftware.it

P.IVA: 02472210547 | Copyright © 2001 - 2016

PRIVACY | INFORMATIVA ESTESA COOKIES | Info legali | Pubblicità | Contatti | Storia | Supporta | Credits

Segui i nostri Feed RSS de IlSoftware.it Segui i nostri Feed RSS