Ricerca

sabato 23 luglio


Condividere Netflix con altri utenti remoti

di Michele Nasi (29/03/2016)

Sappiamo già che Netflix autorizza la condivisione dello stesso abbonamento tra più persone (la tariffa più economica, comunque, prevede il collegamento simultaneo di un numero massimo di due dispositivi). A tal proposito, suggeriamo di fare riferimento all'articolo Condividere Netflix si può, ecco come.

Condividere Netflix con altri utenti remoti

È però di queste ore la pubblicazione di un'estensione per Google Chrome - battezzata Netflix Party - (non sviluppata e non supportata da Netflix) che permette di riprodurre in tempo reale gli stessi contenuti anche su dispositivi remoti.

Il funzionamento dell'estensione è molto semplice: dopo aver provveduto alla sua installazione utilizzando questa pagina, basterà aprire un contenuto sul sito di Netflix quindi cliccare sul pulsante "NP" aggiunto alla barra degli strumenti del browser.

L'estensione Netflix Party provvederà a gestire la sincronizzazione del contenuto video tra i dispositivi remoti ed aggiungerà una chat di gruppo.

Articolo seguente: FBI sblocca l'iPhone dei terroristi di San Bernardino
Articolo precedente: Google mostra i suoi data center in un video a 360 gradi
2289 letture
Ultimi commenti
Nessun lettore ha inviato un commento.
Vuoi essere il primo? Clicca su Inserisci il tuo commento!


Leggi tutti i commenti

Commenta anche su Facebook
Link alla home page de IlSoftware.it

P.IVA: 02472210547 | Copyright © 2001 - 2016

PRIVACY | INFORMATIVA ESTESA COOKIES | Info legali | Pubblicità | Contatti | Storia | Supporta | Credits

Segui i nostri Feed RSS de IlSoftware.it Segui i nostri Feed RSS