Ricerca

domenica 24 luglio


Corposo update per Windows 8.1 e patch MS14-068

di Michele Nasi (19/11/2014)

Da qualche ora gli utenti di Windows 8.1, Windows Server 2012 R2 e Windows RT 8.1 hanno trovato, fra gli aggiornamenti facoltativi proposti in Windows Update, un "corposo" pacchetto pesante diverse centinaia di megabyte (l'esatto peso dell'update può variare a seconda della versione di Windows in uso).
Il pingue aggiornamento riporta l'etichetta KB3000850 ma non offre alcuna spiegazione circa la sua identità.

Microsoft ha da poco pubblicato un bollettino che chiarisce le finalità dell'aggiornamento KB3000850. Come indicato in questa pagina, il pacchetto di aggiornamento è pesante perché include tutte le modifiche distribuite agli utenti lo scorso aprile (Download di Windows 8.1 Update: le novità, cos'è e come si installa; Avviare Windows 8.1 direttamente sul desktop ed usare il sistema con mouse e tastiera).

Almeno nel caso di Windows 8.1, l'aggiornamento KB3000850 può essere considerato come una sorta di "Update 2" anche se le modifiche apportate al sistema sono abbastanza limitate.

Una volta applicato l'aggiornamento, infatti, Windows sarà in grado di riconoscere e supportare, in automatico, un maggior numero di dispositivi hardware, migliorerà la configurazione delle periferiche WSD (Web Services for Devices; vedere Come impostare una stampante WiFi), provvederà a rafforzare la protezione da attacchi rivolti alla funzionalità Schannel (Patch day Microsoft di novembre: 14 aggiornamenti) ed aggiungerà alcune funzionalità per migliorare la gestione del sistema operativo.

Consigliamo comunque di attendere almeno qualche giorno prima dell'installazione dell'aggiornamento, che tra l'altro è facoltativo.
Alcuni utenti, infatti, hanno segnalato qualche anomalia durante o dopo l'installazione
.

**** ATTENZIONE **** Coloro che hanno installato sul loro sistema il software AVAST ANTIVIRUS *non* installino l'aggiornamento KB3000850, almeno per il momento.
Come confermato dal team di sviluppo di Avast, l'aggiornamento KB3000850 introduce alcune importanti modifiche relative all'accesso alla memoria. Sui sistemi ove è installato Avast, l'aggiornamento - una volta installato - potrebbe non consentire né il corretto riavvio del sistema né il suo regolare spegnimento. Stiamo effettuando alcune verifiche.

Oltre all'update per Windows 8.1, Windows Server 2012 R2 e Windows RT 8.1, Microsoft rilascia la patch MS14-068

I tecnici di Microsoft hanno rilasciato l'aggiornamento MS14-068, uno dei due update che la società aveva preferito non distribuire martedì scorso, in occasione dell'ultimo "patch day".
Come riportato nel bollettino ufficiale, l'aggiornamento riguarda tutte le versioni di Windows ma si rivela più critico soprattutto in ambito server e, in particolare, ove il server del dominio sia configurato come Kerberos KDC (ruolo del server).

Articolo seguente: Apple Watch: novità e pacchetto di sviluppo WatchKit
Articolo precedente: HP aggiorna le soluzioni di storage SAN per le PMI
14802 letture
Ultimi commenti
inviato da wio > pubblicato il 27/11/2014 21:48:20
Citazione:
Citazione: e frà i due continuo a preferire di gran lunga Windows.
Non avevo dubbi ed è anche x questo che è mi fà piacere scambiare opinioni su questi temi con te :D Ciao
:approvato:
inviato da combul > pubblicato il 27/11/2014 21:19:09
Bhè la perfezione è pura utopia...ma la logica dovrebbe essere che tra un sistema distribuito in maniera assolutamente gratuita e un sistema che viene "affittato" a pagamento la percentuale di problemi devrebbe essere di gran lunga inferiore in quest'ultimo.Io ho avuto modo negli anni di utilizzare entrambi i sistemi e ti posso garantire che la percentuale di problemi in generale o legati agli aggiornamenti di ubuntu(che a differenza di windows sono in massima parte relativi alle applicazioni e non alla sicurezza) è veramente prossima allo zero.In merito poi al "blindato" è un aggettivo che calza perfettamente ai sistemi proprietari e non ai sistemi aperti dove chiunque,avendone le capacità,può verificarne il codice sotto che lo fà girare ed eventualmente adeguarlo alle proprie esigenze o migliorarlo x tutti.E questo è quello che a,mio parere,dà una risposta alla logica delle percentuali di cui parlavo:se i problemi esposti da tanti utenti di questo forum dovremmo affrontarli tu ed io soli,probabilmente il 90%(se non di più!) di quegli utenti finirebbero in assistenza... :eheheh:
Citazione: e frà i due continuo a preferire di gran lunga Windows.
Non avevo dubbi ed è anche x questo che è mi fà piacere scambiare opinioni su questi temi con te :D Ciao
inviato da wio > pubblicato il 27/11/2014 14:24:25
Citazione: ....é vero.Solo che in attesa della "patch",spesso,se vuoi continuare a lavorare col pc,se ti va bene risolvi semplicemente rimuovendo l'aggiornamento come in questo caso. Io uso un sistema a piattaforma linux e il mio potrebbe sembrare un discorso di parte però ti dico per esempio che questo genere di problemi in sistemi Mac(che come politica x quanto mi riguarda considero assolutamente identico a Microsoft) si può dire che non esistono.
..comunque, dando un'occhiata ai rispettivi forum (sia del ''caro, e anche un po' snob'' Mac , che del ''blindato'' Linux), qualche problemuccio ce l'hanno anche Loro (non sarà proprio uguale, ma certo non sono immacolati) :wink: e frà i due continuo a preferire di gran lunga Windows.
inviato da pox > pubblicato il 26/11/2014 13:12:22
io, alla data, con il mio pc dedicato solo ad un normalissimo uso domestico ( ed usato solo saltuariamente - quasi uno strumento di backup/recovery- in quanto quotidianamente utilizzo Linux su pc più datati ma efficientissimi) sono in questa situazione: -ho disinstallato l' aggiornamento KB3000850 - ho disinstallato la versione di Avast che avevo ed installato l' ultima versione - il pc funziona ex ante come una scheggia La domanda che pongo ora è la seguente: poichè l' aggiornamento viene proposto come facoltativo ( forse riorganizza solo vari aggiornamenti parziali precedenti, o aggiunge qualcosa?) è utile/necessario installarlo? In ogni caso, per il mio uso che ho illustrato sopra, attendo ancora un pò per vedere se esce un aggiustamento lato MS ( ne dubito) e come tutta la vicenda si consolida.
inviato da magopenguin > pubblicato il 25/11/2014 22:46:48
wio - combul .. :wink: Edit: secondo me (e non lo dico per offendere) rimango sempre del parere che non sanno fare il proprio lavoro e che......i raccomandati stanno anche li. Per cui si innesca tutta una serie di problematiche poi,dopo.. . .
inviato da combul > pubblicato il 25/11/2014 01:20:46
wio ha scritto:
Citazione: .troppo facile criticare, può non risultare semplice ''prevedere'' migliaia di configurazioni/personallizzazioni che ciascun utente apporta al proprio computer (insomma, qualcosa può non andare nel verso giusto)
Se leggi gli interventi a questa discussione ti accorgi che si sono verificati problemi a livello di accensione/spegnimento e non credo che quegli utenti abbiano apportato modifiche particolari in tal senso ai propri pc.Tieni presente che sono pc messi in commercio con windows preinstallato e quindi Microsoft dovrebbe ben conoscerne le caratteristiche hardware e il S.O. viene dato in licenza d'uso non gratuitamante... Altri hanno riscontrato problemi con Avast o Firefox che non sono programmi astrusi nati ieri e che i tecnici Microsoft dovrebbero,anche in questo caso, ben conoscerne i processi.Per non parlare infine di quante volte mi sono trovato ad aiutare conoscenti o colleghi a risolvere problemi di vario genere dopo aggiornamenti di windows.
Citazione: (e comunque è sempre stata trovata una soluzione)
é vero.Solo che in attesa della "patch",spesso,se vuoi continuare a lavorare col pc,se ti va bene risolvi semplicemente rimuovendo l'aggiornamento come in questo caso. Io uso un sistema a piattaforma linux e il mio potrebbe sembrare un discorso di parte però ti dico per esempio che questo genere di problemi in sistemi Mac(che come politica x quanto mi riguarda considero assolutamente identico a Microsoft) si può dire che non esistono. Tutto questo per dire che se in casa Microsoft pensassero un pò più alla qualità oltre che al profitto,forse non farebbero perdere la pazienza a magopenguin :eheheh: Ciao :D
inviato da wio > pubblicato il 24/11/2014 22:49:13
Citazione:
Citazione: @magopenguin , aspettiamo il Tuo di sistema operativo :ahsisi:
Ciao. In che senso?
:P ..nel senso che forse sei più bravo dei tecnici Microsoft :P ..troppo facile criticare, può non risultare semplice ''prevedere'' migliaia di configurazioni/personallizzazioni che ciascun utente apporta al proprio computer (insomma, qualcosa può non andare nel verso giusto) (e comunque è sempre stata trovata una soluzione) :wink:
inviato da magopenguin > pubblicato il 24/11/2014 18:03:02
Citazione: @magopenguin , aspettiamo il Tuo di sistema operativo :ahsisi:
Ciao. In che senso?


Leggi tutti i commenti

Commenta anche su Facebook
Link alla home page de IlSoftware.it

P.IVA: 02472210547 | Copyright © 2001 - 2016

PRIVACY | INFORMATIVA ESTESA COOKIES | Info legali | Pubblicità | Contatti | Storia | Supporta | Credits

Segui i nostri Feed RSS de IlSoftware.it Segui i nostri Feed RSS