Ricerca

venerdì 30 settembre


I nuovi SSDNow Kingston: prestazioni e affidabilità

di Michele Nasi (11/01/2016)

Sono destinate sia al mondo delle imprese che ai professionisti ed agli utenti finali le nuove unità SSD di Kingston.
Disponibili nei tagli da 128 GB, 256 GB, 512 GB e 1 TB, gli SSDNow KC400 promettono performance ed affidabilità.

Le unità SSD di Kingston usano memorie MLC Toshiba realizzate con un processo costruttivo a 19 nm. Lato firmware vengono utilizzate le tecnologie SmartECC e SmartRefresh che consentono di proteggere i dati memorizzati e di evitare danni allorquando l'alimentazione dovesse improvvisamente venire a mancare.

I nuovi SSDNow Kingston: prestazioni e affidabilità

Sul versante prestazionale, la versione da 256 GB dei nuovi SSDNow KC400 permette di raggiungere i 550 MB/s in lettura ed i 540 MB/s in scrittura.
Durante la lettura/scrittura random 4K, le unità consentono di ottenere, rispettivamente, 88.000 e 89.000 IOPS (vedere anche Quale SSD comprare: differenze e consigli per l'acquisto).

Articolo seguente: AMD taglia il prezzo della R9 Nano
Articolo precedente: Xiaomi Redmi 3: 100 dollari ma caratteristiche interessanti
3333 letture
Ultimi commenti
Nessun lettore ha inviato un commento.
Vuoi essere il primo? Clicca su Inserisci il tuo commento!


Leggi tutti i commenti

Commenta anche su Facebook
Link alla home page de IlSoftware.it

P.IVA: 02472210547 | Copyright © 2001 - 2016

PRIVACY | INFORMATIVA ESTESA COOKIES | Info legali | Pubblicità | Contatti | Storia | Supporta | Credits

Segui i nostri Feed RSS de IlSoftware.it Segui i nostri Feed RSS