Ricerca

lunedý 29 agosto


Il numero due di Amazon commissario per il digitale

di Michele Nasi (11/02/2016)

Diego Piacentini, 55 anni, è l'attuale vicepresidente di Amazon. Dal prossimo 17 agosto, però, l'italiano rivestirà un ruolo istituzionale nel nostro Paese: Piacentini è stato infatti nominato "Commissario per il digitale e l'innovazione".

La notizia trova conferma ufficiale nei tweet che il Presidente del Consiglio italiano e l'amministratore delegato di Amazon, Jeff Bezos, si sono scambiati nella serata di ieri.


Piacentini rivestirà l'incarico appena assegnatogli per i prossimi sette anni e non percepirà alcuna remunerazione per le sue attività.
Per i prossimi due anni, ricevuto il benestare di Bezos, Piacentini sarà in ufficialmente in aspettativa pur continuando però a collaborare con Amazon.

Il numero due di Amazon commissario per il digitale

Il numero due del colosso di Seattle non dipenderà da alcun ministero ma dovrà rendere conto del suo operato unicamente a Palazzo Chigi.

Dopo la laurea all'Università Bocconi, il lavoro in Fiat Impresit e in Apple in qualità di amministratore delegato per l'Italia (dal 1987 al 2000), Piacentini è passato a rivestire un ruolo di primaria importanza in Amazon, dal 2000 fino ad oggi.

A questo punto, una volta sbrigata la pratica della nomina formale a "Commissario per il digitale e l'innovazione", da qui al prossimo mese di agosto sarà formato il team che si occuperà della creazione e del potenziamento di un solido "ecosistema digitale" italiano.

Articolo seguente: Microsoft si accorda con 74 produttori Android per le sue app
Articolo precedente: Windows 10, nuove versioni in anteprima senza rischi
2145 letture
Ultimi commenti
inviato da luchino92 > pubblicato il 04/07/2016 12:56:12
Fantastico! Un grande traguardo per il nostro Paese! Gli faccio i miei Auguri!


Leggi tutti i commenti

Commenta anche su Facebook
Link alla home page de IlSoftware.it

P.IVA: 02472210547 | Copyright © 2001 - 2016

PRIVACY | INFORMATIVA ESTESA COOKIES | Info legali | Pubblicità | Contatti | Storia | Supporta | Credits

Segui i nostri Feed RSS de IlSoftware.it Segui i nostri Feed RSS