Ricerca

domenica 21 dicembre


Impostare Google! come motore di ricerca predefinito

di Michele Nasi (08/07/2004)


Non appena si tenta di effettuare una ricerca con Internet Explorer (ad esempio cliccando sul pulsante Cerca sulla barra degli strumenti), il motore di ricerca che viene automaticamente avviato è MSN.
Se, per le vostre ricerche in Rete, preferite utilizzare Google!, il trucco che segue è quello che fa per voi.

Aprite l'Editor del registro di sistema (REGEDIT) quindi portatevi in corrispondenza della chiave seguente:
HKEY_CURRENT_USER\Software\Microsoft\Internet Explorer\Main
Cercate, nel pannello di destra, la stringa Search Page, fate doppio clic su di essa, quindi modificatene il valore in http://www.google.it
Fate quindi doppio clic sulla stringa Search Bar ed inserite la stringa che segue:
http://www.google.it/ie
Qualora "Search Bar" non fosse presente, cliccate sul menù Modifica, Nuovo..., Valore stringa quindi digitate Search Bar
Portatevi ora all'interno della chiave HKEY_CURRENT_USER\Software\Microsoft\Internet Explorer\SearchURL
La prima chiave in elenco (Predefinito) è quella utilizzata per default; fate doppio clic su di essa ed assegnatele il valore seguente:
http://www.google.it/keyword/%s

Qualora sia presente, portatevi infine sulla chiave HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Microsoft\Internet Explorer\Search.
Fate doppio clic sulla stringa SearchAssistant ed attribuitele il valore http://www.google.it/ie

Questo trucco si aggiunge ai seguenti:
www.ilsoftware.it/articoli.asp?ID=37
www.ilsoftware.it/articoli.asp?ID=1397
www.ilsoftware.it/articoli.asp?ID=1398

Articolo seguente: Windows: Creare una barra degli strumenti personalizzata
Articolo precedente: Explorer: come renderlo più stabile
49763 letture
Ultimi commenti
Nessun lettore ha inviato un commento.
Vuoi essere il primo? Clicca su Inserisci il tuo commento!


Leggi tutti i commenti

Commenta anche su Facebook

Automazione intuitiva, tutto in un click

Scopri come, grazie a una nuova generazione di soluzioni per il controllo, la safety e il motion, è possibile ottimizzare le prestazioni delle macchine e ottenere vantaggi in termini di efficienza e redditività.

Partecipa al webinar di Schneider Electric, clicca qui.
Sapere conviene: tutto il 3D in un pacchetto

Per diffondere il più possibile la conoscenza della stampa 3D, nel modo più semplice ed economico per tutti, in modo che possa essere un vero fattore di crescita, 3D Printing Creative, la prima rivista in Italia dedicata alla stampa 3D, ha creato un pacchetto speciale.

Per maggiori informazioni clicca qui.
Download correlati :

Link alla home page de IlSoftware.it

P.IVA: 02472210547 | Copyright © 2001 - 2014

Pubblicità | Contatti | Informazioni legali | Cookies | Storia | Supporta | Credits

Segui i nostri Feed RSS de IlSoftware.it Segui i nostri Feed RSS