Ricerca

venerdý 9 dicembre


Netflix blocca i server VPN ma vuole una TV globale

di Michele Nasi (15/01/2016)

Con una nota pubblicata quest'oggi sul blog della società (vedere questa pagina), Netflix ha anticipato l'intenzione di voler cominciare a bloccare l'utilizzo di server VPN che permettano agli utenti di superare le limitazioni geografiche imposte dal servizio.

L'accesso a Netflix è oggi offerto in ben 190 Paesi. E se fino ad oggi l'azienda aveva "chiuso un occhio" rispetto all'impiego, da parte degli utenti, di misure volte a superare le restrizioni imposte (la condivisione dell'abbonamento Netflix è stata invece proprio "sdoganata": Condividere Netflix si può, ecco come), d'ora in avanti sembra proprio che l'azienda sia propensa per "il pugno duro".

Netflix blocca i server VPN ma vuole una TV globale

Netflix dichiara di voler così proteggere la sua infrastruttura ma, più che altro, la misura anti-VPN sembra essere figlia dei contratti stipulati con i fornitori di contenuti o comunque coi titolari dei diritti.

E se gli attuali accordi impongono a Netflix per un giro di vite sulla locazione geografica degli utenti, l'azienda - come evidenziato anche dai suoi portavoce - mira a stipulare intese con i distributori ed i produttori di contenuti che abbiano valenza planetaria.

A dispetto delle misure anti-VPN in fase di lancio, quindi, Netflix vuole una "TV online che sia davvero globale". "Se potessimo usare oggi tale approccio, gli utenti non dovrebbero neppure pensare di dover ricorrere a proxy VPN", ha dichiarato David Fullagar, uno dei responsabili di Netflix per la distribuzione dei contenuti video.

Per sapere cosa sono le VPN, suggeriamo la lettura dei seguenti articoli:
- Reti VPN: differenze tra PPTP, L2TP IPSec e OpenVPN
- VPN free con Tunnelbear per Chrome
- Usare WiFi aperte è sicuro? Come proteggersi
- VPN Android, scambiare dati in sicurezza
- VPN su Android, come usarne e configurarne una
- VPN gratis: ecco le migliori
- Creare una VPN sul cloud e navigare in sicurezza anche dai dispositivi mobili

Articolo seguente: ╚ italiano l'algoritmo che risolve una lacuna in JavaScript
Articolo precedente: Windows 10 proposto anche sui sistemi aziendali
4321 letture
Ultimi commenti
Nessun lettore ha inviato un commento.
Vuoi essere il primo? Clicca su Inserisci il tuo commento!


Leggi tutti i commenti

Commenta anche su Facebook
Link alla home page de IlSoftware.it

P.IVA: 02472210547 | Copyright © 2001 - 2016

PRIVACY | INFORMATIVA ESTESA COOKIES | Info legali | Pubblicità | Contatti | Storia | Supporta | Credits

Segui i nostri Feed RSS de IlSoftware.it Segui i nostri Feed RSS