Ricerca

martedý 30 agosto


Samsung inizia a produrre chip HBM2, per superare GDDR5

di Michele Nasi (19/01/2016)

Una delle principali novità delle schede grafiche AMD basate sull'architettura Fiji è l'impiego dei chip di memoria HBM (High Bandwidth Memory). Il loro principale vantaggio risiede nella riduzione dei tempi di risposta delle applicazioni e nei minori consumi energetici. Le memorie HBM, inoltre, dispongono di un bus più ampio operando a frequenze inferiori. Ma, soprattutto, occupano molto meno spazio rispetto alle GDDR5.

All'atto pratico la prima generazione delle HBM non presenta differenze marcate, in termini prestazionali, rispetto alle GDDR5. Un aspetto, questo, destinato a mutare con il lancio delle nuove HBM2.

Samsung inizia a produrre chip HBM2, per superare GDDR5

Samsung ha annunciato di aver avviato la produzione delle memorie HBM2, le HBM di seconda generazione, nel taglio da 4 GB.
Per la realizzazione delle HBM2 vengono usati quattro livelli da 8 Gbit (1 GB) con un processo di fabbricazione che utilizza 5.000 interconnessioni per collegare ciascun livello. Anziché lavorare su un piano, quindi, la memoria si sviluppa in verticale così da creare chip molto più compatti.

Samsung spiega che ogni chip HBM2 raddoppia l'ampiezza di banda della prima generazione di HBM passando da 128 Gbps a 256 Gbps.

Le schede video AMD R9 Fury impiegano diversi moduli HBM di prima generazione offrendo un totale di 512 GB/s (4.096 Gbps) di banda attraverso il controller della memoria.
Per fare un paragone, una scheda basata su architettura NVIDIA Maxwell come la GTX 980 Ti, offre una banda di 480 GB/s usando memorie GDDR5.

Samsung inizia a produrre chip HBM2, per superare GDDR5

Con le HBM2, però, il quadro sembra destinato a cambiare radicalmente con benefici in termini di ampiezza di banda a favore delle nuove memorie ora realizzate da Samsung.

La società sudcoreana ha anticipato che presto inizierà anche la costruzione di memorie HBM2 da 8 GB che, paragonate alla GDDR5, consentiranno di risparmiare fino al 95% di spazio.

Articolo seguente: Nvidia presenta nuove GPU Maxwell per i portatili
Articolo precedente: Chip in silicio impiantato nel cervello diventa realtÓ
3681 letture
Ultimi commenti
Nessun lettore ha inviato un commento.
Vuoi essere il primo? Clicca su Inserisci il tuo commento!


Leggi tutti i commenti

Commenta anche su Facebook
Link alla home page de IlSoftware.it

P.IVA: 02472210547 | Copyright © 2001 - 2016

PRIVACY | INFORMATIVA ESTESA COOKIES | Info legali | Pubblicità | Contatti | Storia | Supporta | Credits

Segui i nostri Feed RSS de IlSoftware.it Segui i nostri Feed RSS