Ricerca

martedý 26 luglio


SyncBack: backup e sincronizzazione per tutti

SyncBack: backup e sincronizzazione per tutti

di Michele Nasi (30/03/2005)

SyncBack è un'utility, di semplice utilizzo, che permette di creare copie di sicurezza di file e cartelle facilitando anche eventuali operazioni di sincronizzazione tra sistemi differenti (per esempio, computer desktop e portatile). Se si è soliti intervenire sugli stessi file in ambienti e postazioni diversi, SyncBack permetterà di scegliere sempre i documenti più recenti evitando così di perdere aggiornamenti apportati in un secondo tempo. Il programma, quindi, si rivela particolarmente utile nelle operazioni di gestione dei file memorizzati sul disco fisso.

Possono essere infatti create copie di backup dei file o sincronizzazioni sullo stesso disco fisso, su una diversa unità oppure su un altro supporto di memorizzazione (masterizzatore, memorie CompactFlash e così via) o, ancora, su un'unità di rete, su un server FTP, in archivi compressi in formato Zip.

Tutte le operazioni effettuabili mediante l'uso di SyncBack, sono richiamabili dalla finestra principale del programma cliccando sull'icona posizionata nella barra degli strumenti inferiore. In alternativa è possibile ricorrere al menù od al tasto destro del mouse, una volta che si è scelto un profilo.
In SyncBack, le operazioni di backup o sincronizzazione si chiamano "profili": in fase di creazione di ciascun profilo l'utente deve specificare i file e/o le cartelle che devono essere sincronizzati oppure per le quali deve essere effettuata una copia di backup, eventuali filtri (ad esempio, i tipi di file che devono essere esclusi) e così via.

I processi di backup o sincronizzazione dei file possono essere costantemente tenuti sotto controllo: una volta che si è avviata un'operazione, lasciando il puntatore del mouse per qualche istante sul nome del profilo, comparirà un sommario sul tipo di azione in corso, sui passi che mancano alla conclusione, sui file che il programma sta elaborando.

SyncBack è molto flessibile: basti pensare che una volta che si sono creati più profili, è possibile - se lo si ritiene necessario - raggrupparli. In questo modo si possono essere contemporaneamente backup e/o sincronizzazioni multiple, in un'unica operazione e senza dover selezionare manualmente ogni singolo profilo.

Creazione del primo profilo

Al primo avvio, SyncBack richiede se si debba procedere alla creazione di un profilo. Consigliamo di acconsentire cliccando subito sul pulsante Sì.


A questo punto si può optare per un backup od una sincronizzazione. SyncBack visualizzerà la finestra delle impostazioni per il profilo. Nell'area Mi piacerebbe..., è selezionata per default la voce relativa al tipo di operazione scelta (per esempio, nel caso di un normale backup: Fai il backup dei file della directory fonte includendo i file presenti in tutte le sue sub-directory.


Proprietà avanzate e filtri

La scheda Avanzato è già impostata in base al tipo di operazione che si è scelto di effettuare (backup o sincronizzazione). La scheda Filter permette di impostare dei filtri di inclusione/esclusione (in questo modo SyncBack non prenderà in considerazione, ad esempio, le tipologie di file specificate). La pressione del pulsante Expert in basso farà comparire una serie di schede rivolte agli utenti più smaliziati.

Impostazioni per utenti esperti

Tra le schede aggiuntive, particolarmente interessanti, vi sono Compression (i file e le cartelle possono essere compressi in un file Zip) e FTP (per creare copie di backup o effettuare sincronizzazione su un server FTP). La scheda Network permette di impostare dettagli aggiuntivi necessari per la connessione a risorse di rete (username e password). Sottofondo (traduzione "maccheronica" di Background) consente di indicare un livello di priorità per SyncBack in modo da ridurne l'impatto sul sistema od aumentare la velocità delle operazioni.



Cartelle di origine e di destinazione

A questo punto è necessario scegliere le cartelle sorgente e destinazione (campi Fonte e Destinazione). SyncBack mostrerà un riassunto del comportamento che verrà tenuto dal programma nella finestra Descrizione di questo profilo (scheda Semplice): consigliamo di analizzarlo attentamente prima cliccare su Applica quindi sul pulsante OK. Dalla finestra principale, una volta selezionato il profilo da eseguire, il pulsante Esegui permetterà di avviarlo.

Al termine della procedura passo-passo, SyncBack richiede se si vuole effettuare una simulazione del profilo. Rispondendo , il programma - pur non copiando o modificando alcun file -, al termine del processo, mostrerà una finestra con l'elenco completo dei file e delle cartelle sui quali si sarebbe intervenuto nel caso in cui il profilo fosse stato realmente mandato in esecuzione. In questo modo, prima di dare il via alle operazioni di backup o di sincronizzazione, è possibile visionare le differenze fra le cartelle di origine e di destinazione.

Cliccando sul box che segue, avrete la possibilità di visionare un video interattivo (4,5 MB circa) che vi guiderà nell'utilizzo di SyncBack:



- DOWNLOAD, RISORSE E ARTICOLI

SyncBack (download)

Tecniche, suggerimenti e software per ripristino e migrazione del sistema, disk imaging, backup.

Backup: tecniche, software e consigli per salvare i dati importanti.

Articolo seguente: HijackThis: guida all'uso con esempi pratici per eliminare malware e spyware
Articolo precedente: Analisi approfondita delle possibilitÓ offerte dalla Recovery Console o Console di ripristino
78838 letture
Ultimi commenti
Nessun lettore ha inviato un commento.
Vuoi essere il primo? Clicca su Inserisci il tuo commento!


Leggi tutti i commenti

Commenta anche su Facebook
Link alla home page de IlSoftware.it

P.IVA: 02472210547 | Copyright © 2001 - 2016

PRIVACY | INFORMATIVA ESTESA COOKIES | Info legali | Pubblicità | Contatti | Storia | Supporta | Credits

Segui i nostri Feed RSS de IlSoftware.it Segui i nostri Feed RSS