Ricerca

domenica 21 settembre


Utility di sistema: ecco come ottimizzare e velocizzare Windows

Utility di sistema: ecco come ottimizzare e velocizzare Windows

di Michele Nasi (13/07/2004)


I tools di sistema

Microsoft ha rilasciato, nel corso di dieci anni, numerose versioni di Windows. Sin dalla comparsa sulla scena mondiale di Windows 95, sistema operativo inizialmente piuttosto criticato ma che ha gettato le basi per tutte le successive versioni, tra gli utenti si è subito sentito il bisogno di adeguare il sistema alle proprie necessità ed ai propri gusti.
Sul nostro sito sono, ad esempio, disponibili (ved. "Area Tips") centinaia di trucchi pronti per l'uso, destinate alle varie versioni di Windows.
I tools di sistema sono particolari programmi che permettono di modificare gran parte delle impostazioni del sistema operativo. L'obiettivo è quello di snellire il lavoro, di renderlo più divertente adeguando l'interfaccia del sistema operativo ai propri gusti. I tools di sistema non si limitano comunque ad interventi di carattere grafico, a "maquillage" dell'interfaccia. Gran parte di essi offre la possibilità di ottimizzare e velocizzare il sistema operativo. Ormai è cosa nota: nessun sistema operativo nasce perfetto. Per quanto siano dure e precise le fasi di test a cui il software viene sottoposto, molti problemi, bug, comportamenti inattesi, margini di miglioramento, si evidenziano solo dopo l'effettivo lancio sul mercato del prodotto.
I tools di sistema consentono di regolare tutti quegli aspetti del sistema che contribuiscano a rendere l'utilizzo del personal computer più semplice, efficace, efficiente e sicuro.
Non solo. Tools di sistema sono nati per risolvere problematiche specifiche: alcuni consentono di salvaguardare l'integrità del registro di sistema, una delle componenti di Windows più importanti ma allo stesso tempo più fragili; altri di risolvere i problemi in situazioni di emergenza (ad esempio, nella malaugurata ipotesi in cui il sistema operativo dovesse rifiutarsi di avviarsi); altri ancora di riportare agevolmente il sistema ad uno stato funzionante (funzione indispensabile nel caso in cui l'installazione di un programma mal sviluppato, la modifica di parti "vitali" del sistema, una devastante infezione virale, avessero reso il sistema instabile o, peggio, del tutto inutilizzabile).
Vi presentiamo una serie di software (gran parte gratuiti, altri shareware) che vi permetteranno di ottenere il massimo dal vostro sistema operativo, di prevenire e risolvere i problemi, di tenere sotto controllo le prestazioni del personal computer esaminando sia i componenti hardware presenti, sia quelli software.
Il nostro viaggio tra le utilità di sistema continuerà illustrando software vocati, in particolare, alla prevenzione ed alla risoluzione di problemi: dall'ottimizzazione del registro di Windows, alla salvaguardia dell'intero sistema. Vedremo gli strumenti che permettono di riavviare il sistema in situazioni critiche e, contemporaneamente, i programmi più utili per preservare l'integrità del disco fisso e dei dati in esso memorizzati. Abbiamo inoltre dato spazio a tool che rendono possibile l'esecuzione di più sistemi operativi contemporaneamente, uno scenario oggi divenuto realtà.

I software diagnostici

I software diagnostici sono programmi in grado di fornire informazioni sullo stato del sistema, prevenire e risolvere i problemi che possono presentarsi: essi raccolgono informazioni sulla configurazione hardware e software del sistema e sulle effettive prestazioni offerte dallo stesso. Tra la miriade di programmi disponibili in Rete, abbiamo scelto Everest Home Edition, Sandra Standard, Fresh Diagnose e StatBar.

Everest è il successore del famoso AIDA32 il cui sviluppo è stato interrotto. Si tratta di un software che mette a disposizione decine di moduli informativi che consentono di recuperare informazioni dettagliate sulla configurazione hardware e software del sistema. Gli speciali moduli "benchmark" consentono di verificare le performance del personal computer.
Il programma va alla ricerca non solo dei dati relativi a tutte le periferiche hardware collegate al personal computer, ma anche di quelli facenti riferimento ai driver installati, alle librerie DLL in uso, ai software presenti sul sistema e molto altro ancora. Everest è dotato di un database interno contenente informazioni utili per il riconoscimento automatico di CPU, schede madri, dischi fissi, drive ottici, chipset e così via: una volta avviato, facendo doppio clic sul file eseguibile everest.exe, il programma si presenta con un'unica finestra che propone, sulla sinistra, l'elenco completo di tutte le componenti del sistema di cui si possono visualizzare le informazioni. Everest permette di generare un report completo sullo stato del personal computer, di inviarlo alla stampante oppure di memorizzarlo su disco (ad esempio, in formato HTML, CSV o XML): per crearlo, è sufficiente cliccare sul menù Report quindi su Creazione guidata report. In questo modo verrà avviata una procedura guidata che consentirà all'utente di scegliere quali categorie inserire nel report ed il formato dello stesso. Nel nostro caso, il report completo (comprendente tutte le categorie) occupava ben 130 pagine in formato A4! E' possibile, ovviamente, restringere la generazione del report solo agli aspetti del sistema ai quali si è interessati.

A differenza di Everest, Fresh Diagnose offre un numero minore di informazioni ma mette a disposizione un sezione Benchmark attraverso al quale è possibile effettuare tutta una serie di test volti ad accertare le prestazioni garantite dal processore, dalla scheda video, dalla memoria RAM, dai dischi fissi, dai lettori CD, dalle schede di rete installati sul personal computer in uso. Tutti i risultati vengono paragonati ad altri sistemi di riferimento mostrando dei grafici ad istogramma.

Sandra è certamente uno dei software diagnostici più famosi ed utilizzati. La sua nomea si è ormai ampiamente diffusa trattandosi di un programma sulla cresta dell'onda da molti anni. I moduli offerti da Sandra 2004 sono ben 58, suddivisi in cinque categorie (procedure guidate, moduli informativi, benchmarking, moduli testing, moduli listato). Alcune funzionalità sono disponibili sono nella versione Professional a pagamento: la versione Standard da noi proposta (completamente gratuita) consente comunque di portare a termine gran parte dei test e delle rilevazioni. Particolarmente interessante il modulo Indice prestazioni combinate: tutte le componenti del personal computer vengono testate: al termine della prova si ottengono cinque differenti valori, uno per ogni aspetto del sistema (prestazioni memoria, multimedia, aritmetica, rete e memorizzazione). Tali valori vengono graficati su un pentagono e confrontati con altri sistemi. Rispetto ad Everest e a Fresh Diagnose, Sandra 2004 offre decine di benchmark particolarmente utili.

StatBar è software che, a differenza dei precedenti, permette di controllare, in tempo reale, lo stato del sistema e delle sue principali componenti (utilizzo della memoria, processore, tempo trascorso dal momento dell'accensione del personal computer, e così via...). Tutto è possibile grazie alla visualizzazione di una funzionale barra, liberamente personalizzabile e molto accattivante dal punto di vista grafico, che ospita le informazioni più importanti sullo stato del sistema. StatBar include una speciale funzione per la sincronizzazione dell'orologio del computer, un supporto per il player audio WinAmp e per la regolazione del volume.

Articolo seguente: Windows XP Service Pack 2: anteprima
Articolo precedente: Mettere al sicuro i propri dati: crittografia e wiping
546355 letture
Ultimi commenti
inviato da Michele Nasi > pubblicato il 06/04/2010 12:38:18
Semplicemente, l'articolo che hai commentato Ŕ molto vecchio (risale al luglio 2004). Ci sono oltre 6000 articoli ormai, su IlSoftware.it e mantenerli tutti aggiornati Ŕ un'impresa praticamente impossibile. Nei prossimi giorni visualizzeremo le date degli articoli aggiungendo un disclaimer circa le informazioni pi¨ datate.
inviato da 3mendo > pubblicato il 06/04/2010 11:56:59
Come mai presentate jv16 power tools vecchia versione? Ad oggi l'interfaccia Ŕ molto cambiata e il programma non Ŕ pi¨ free ma trial... Lo sapevate?


Leggi tutti i commenti

Commenta anche su Facebook

Link alla home page de IlSoftware.it

P.IVA: 02472210547 | Copyright © 2001 - 2014

Pubblicità | Contatti | Informazioni legali | Cookies | Storia | Supporta | Credits

Segui i nostri Feed RSS de IlSoftware.it Segui i nostri Feed RSS