Ricerca

giovedì 23 ottobre


WSUS Offline Update: scaricare gli aggiornamenti per tutte le versioni di Windows

WSUS Offline Update: scaricare gli aggiornamenti per tutte le versioni di Windows

di Michele Nasi (12/03/2012)


Microsoft da tempo utilizza diversi canali differenti per la distribuzione degli aggiornamenti per i propri software. Windows Update è certamente il servizio più conosciuto dagli utenti finali che, nel caso delle versioni più vecchi di Windows, era utilizzabile collegandosi al sito web windowsupdate.microsoft.com. Successivamente, il meccanismo di aggiornamento del sistema operativo è stato integrato anche nel sistema operativo offrendo un componente che rileva la disponibilità di nuovi oggetti da scaricare stabilendo quali necessitano di essere installati (funzionalità "Aggiornamenti automatici" o Windows Update avviabile dal menù Start di Windows Vista e Windows 7). Agli utenti business invece viene proposto Windows Server Update Services (WSUS), un meccanismo che permette agli amministratori di gestire la distribuzione degli aggiornamenti verso le varie workstation aziendali. Il servizio consente di risparmare tempo e limitare l'utilizzo della banda dal momento che gli update sono scaricati automaticamente dal server WSUS e successivamente veicolati ai vari sistemi che sono connessi alla rete locale. I sistemi client, quindi, non debbono più connettersi ad un sito esterno per effettuare il download degli aggiornamenti ma esclusivamente ad un server locale. Gli amministratori di rete possono decidere inoltre quali sistema devono essere mantenuti sempre aggiornati ed applicare gli update su quelle macchine che non dispongono di accesso ad Internet.

Il software WSUS Offline Update segue una filosofia simile a WSUS ossia consente di effettuare il download completo di tutti gli aggiornamenti relativi ad una o più versioni di Windows, nelle diverse lingue supportate. L'applicazione è capace di prelevare gli aggiornamenti relativi anche ad alcuni pacchetti software molto comuni quali Microsoft Security Essentials, Windows Defender, .Net framework e le librerie C++, Microsoft Office 2003, 2007 e 2010.
Anche se non si dispone di un server WSUS, quindi, WSUS Offline Update permette di mantenere costantemente aggiornate più macchine senza la necessità di dover riscaricare ogni volta tutti gli aggiornamenti da Microsoft.

Offline Update non necessita di installazione e consente di generare un file ISO contenente tutti gli aggiornamenti via a via rilasciati da Microsoft. Il supporto CD o DVD, producibile a partire dal file ISO generato mediante l'utilizzo di Offline Update, può essere quindi impiegato per aggiornare agevolmente tutti i sistemi di cui si dispone, senza la necessità di scaricare i dati – per ciascuna macchina – dal sito web di Microsoft attraverso, ad esempio, la funzionalità “Aggiornamenti automatici”.

Offline Update supporta Windows XP, Windows Vista, Windows 7, Windows Server 2003, Windows Server 2008, Windows Server 2008 R2 nelle versioni a 32 e 64 bit. Gli aggiornamenti possono essere prelevati qualunque sia la lingua del sistema operativo installato sul personal computer. Nel caso di Windows XP e Windows Server 2003 è possibile scegliere direttamente l'italiano mentre nel caso di Windows Vista, Windows Server 2008, Windows 7 e Windows Server 2008 R2, i pacchetti sono multilingua. E' bene notare che per quanto riguarda le edizioni a 64 bit (x64) di Windows XP e Server 2003, l'italiano non è tra le opzioni proposte.

Per utilizzare il software è necessario estrarre l'intero contenuto dell'archivio in formato Zip all'interno di una cartella di propria scelta quindi avviare il file UpdateGenerator.exe.

Dopo aver scelto la versione di Windows e/o di Office (scheda Office) per le quali si desiderano scaricare tutti gli aggiornamenti, è possibile optare per la creazione di un file ISO contenente a sua volta i file prelevati dal web.

Nell'esempio abbiamo selezionato il download di tutti gli aggiornamenti per i sistemi Windows 7 a 32 bit.

E' interessante notare come la scheda relativa al pacchetto Office proponga anche una casella (Office Updates 2003 – 2010) che permette per il download di tutti gli aggiornamenti relativi a ciascuna delle versioni di Office.

Spuntando la casella per selected product and language (CD/DVD), Offline Update genererà un file ISO a sé stante per ciascuna tipologia di prodotto / lingua. Attivando la casella per selected language, cross product, la suddivisione avverrà solo per lingua (esclusivamente per le versioni desktop di Windows a 32 bit).

L'immagine ISO creata si rivela utilissima soprattutto nei casi in cui si effettui una reinstallazione completa del sistema operativo: sarà possibile applicare subito tutti gli aggiornamenti precedentemente scaricati senza doverne operare un nuovo download dalla Rete.

Dopo aver cliccato sul pulsante Start, Offline Update inizierà a prelevare gli aggiornamenti disponibili utilizzando il software WGET, basato su riga di comando. Al termine del download, verrà prodotto il file ISO (nel caso in cui non si siano spuntate le caselle contenute nel riquadro Create ISO image(s), gli aggiornamenti scaricati resteranno nelle sottocartelle della directory ove risiede Offline Update).
Il file ISO creato da parte di Offline Update verrà memorizzato nella sottocartella denominata ISO.

L'opzione Copy updates for selected products into... consente di memorizzare gli aggiornamenti prelevati direttamente in un'unità rimovibile USB: mediante il menù a tendina Directory si dovrà indicare la cartella di destinazione.

Terminato il processo di generazione del file ISO o la scrittura sull'unità USB, si potrà masterizzare il file d'immagine su supporto CD o DVD. Una volta inserito il supporto masterizzato nel lettore CD/DVD, si potrà avviare il file UpdateInstaller.exe per eseguire la procedura di installazione degli aggiornamenti.

Dalla finestra che verrà mostrata, WSUS Offline Update consentirà di scegliere eventuali componenti addizionali da installare, scegliere se generare un file di log ed optare per il riavvio automatico del sistema ad installazione ultimata (Automatic reboot and recall).

Gli autori di Offline Update ricordano anche come l'applicazione contenga anche gli script per il downlod degli aggiornamenti funzionanti anche in ambiente Linux. Nel caso in cui si disponga di un file server Linux, quindi, si può pensare di pianificare, attraverso l'utilizzo del comando cron, l'effettuazione della procedura di download degli aggiornamenti per Windows. In questo modo si sarà certi di disporre di una “compilation” di aggiornamenti per il sistema operativo di Microsoft e della suite Office sempre “up-to-date”.

Offline Update 8.4 è scaricabile gratuitamente cliccando qui.

Articolo seguente: Windows: come trasformare un'unità USB rimovibile in un hard disk "fisico"
Articolo precedente: Come installare e provare Windows 8 senza modificare la configurazione del sistema
36141 letture
Ultimi commenti
inviato da podgora > pubblicato il 08/03/2014 23:59:51
michele non riesco a fare piu aggiornamenti come mai?
inviato da Michele Nasi > pubblicato il 16/02/2014 23:27:05
Il software funziona perfettamente. Sei sicuro di aver scaricato l'ultima versione? Per quale versione di Windows vuoi scaricare gli aggiornamenti?
inviato da saramar83 > pubblicato il 16/02/2014 23:01:44
il programma risulta ingestibile. non si riesce ad aprire.
inviato da Michele_77 > pubblicato il 05/04/2012 14:13:13
pro -ottimo programma per aggiornare i client sia di una rete che standalone contro -non è possibile aggiornare applicativi tipo exchange, win2k8 server ecc...


Leggi tutti i commenti

Commenta anche su Facebook

Link alla home page de IlSoftware.it

P.IVA: 02472210547 | Copyright © 2001 - 2014

Pubblicità | Contatti | Informazioni legali | Cookies | Storia | Supporta | Credits

Segui i nostri Feed RSS de IlSoftware.it Segui i nostri Feed RSS