Ricerca

martedì 25 novembre


Windows XP: Risolvere i problemi che impediscono l'avvio del sistema operativo

di Michele Nasi (08/03/2004)


In passato abbiamo avuto già modo di presentare gli strumenti che consentono di risolvere i principali problemi di avvio di Windows XP.

Per riparare un'installazione danneggiata di Windows XP, inserite il CD ROM di XP nel lettore e riavviate il sistema (accertandovi che il BIOS del vostro pc sia regolato per il boot da CD ROM). A questo punto lasciate che abbia inizio la prima parte della procedura di setup quindi premete Invio per avviare l'installazione; F8 per accettare il contratto di licenza d'uso. La procedura di setup provvederà a ricercare la precedente vostra installazione di Windows XP.
Premete R per avviare la procedura di riparazione nell'installazione di Windows XP già presente sul sistema.

I dati memorizzati sul disco fisso rimarranno infatti: verranno invece sovrascritti tutti i file di sistema potenzialmente danneggiati.
Per questo motivo, dopo la riparazione del sistema si dovrà procedere nuovamente all'applicazione di tutte le patch necessarie ricorrendo all'uso di Windows Update e/o di MBSA (ved. questa pagina e questi articoli).

- Risolvere i problemi con NTLDR e NTDETECT.COM
Come già illustratovi in passato, anche a noi è più volte accaduto che su sistema ad avvio multiplo (cioè con un boot manager che permetta di scegliere quale sistema operativo eseguire di volta in volta all'avvio del personal computer) dopo aver, per esempio, reinstallato qualche software - o lo stesso boot manager (ad es. "BootMagic" di Powerquest) -, Windows 2000/XP si sia rifiutato di ripartire visualizzando immediatamente un messaggio simile al seguente: NTLDR mancante. Impossibile avviare il sistema. Premere CTRL+ALT+DEL per riavviare.
Come fare per risolvere un problema simile e permettere di nuovo l'avvio di Windows XP?
Formattate da un sistema su cui è installato Windows XP un floppy disk (non copiatevi i file di avvio, eseguite semplicemente il comando FORMAT A:)
quindi copiate dalla cartella /I386 del CD ROM di installazione di Windows XP i file NTLDR e NTDETECT.COM
Create, sempre all'interno del disco floppy appena formattato, un file denominato BOOT.INI quindi copiatevi all'interno quanto segue:

[boot loader]
timeout=30
default=multi(0)disk(0)rdisk(0)partition(N)\WINDOWS
[operating systems]
multi(0)disk(0)rdisk(0)partition(N)\WINDOWS="Microsoft Windows XP" /fastdetect


Sostituite la lettera N con il numero della partizione contenente Windows XP, salvate, quindi riavviate il computer con il dischetto inserito (assicuratevi che Windows XP sia stato installato nella cartella \WINDOWS altrimenti specificate quella corretta).
Infine, copiate i tre file BOOT.INI, NTLDR e NTDETECT.COM nella cartella principale della partizione contenente Windows XP. Il sistema operativo dovrebbe così, d'ora in poi, essere avviato correttamente.

In alternativa, avviate la Console di ripristino di Windows XP e digitate quanto segue:
COPY X:\i386\NTLDR C\:
COPY X:\i386\NTDETECT.COM C:\


- Quando NTOSKRNL sembra danneggiato o mancante
Se in fase di avvio del sistema operativo viene visualizzato un messaggio che informa su un problema riscontrato sul file NTOSKRNL (file danneggiato o mancante), ecco la soluzione per "far resuscitare" il vostro Windows XP.
Inserite il CD ROM d'installazione di Windows XP nel lettore e riavviate il sistema (accertandovi che il BIOS del vostro pc
sia regolato per il boot da CD ROM).
A questo punto lasciate che abbia inizio la prima parte della procedura di setup quindi premete Invio per avviare l'installazione; F8 per accettare il contratto di licenza d'uso. La procedura di setup provvederà a ricercare la precedente
vostra installazione di Windows XP.
Premete R per avviare la Console di ripristino del sistema (sarà necessario indicare l'installazione di Windows che si desidera riparare e la password dell'amministratore).
Una volta avviata la Console di ripristino (per maggiori informazioni, fate riferimento agli articoli seguenti: art.1; art.2 e art.3), digitate l'identificativo associato al lettore CD ROM ove è inserito il CD di Windows XP (es.: D:) quindi, in sequenza, i seguenti comandi:

CD i386
expand ntkrnlmp.ex_ C:\Windows\System32\ntoskrnl.exe


Si è supposto che Windows XP sia installato in C:\Windows: se è stato installato in una cartella diversa, effettuate gli opportuni cambiamenti.
Estraete il CD ROM di Windows XP dal lettore e digitate EXIT.

- HAL.DLL danneggiato o mancante
Se, in fase di avvio di Windows, ricevete un errore facente riferimento al file HAL.DLL è possibile che sia il file BOOT.INI ad essere danneggiato (ved. art.1 e art.2).
Accedete alla Console di ripristino di Windows XP, così come spiegato in precedenza, quindi al prompt dei comandi digitate:
bootcfg /list
Otterrete l'attuale configurazione del file BOOT.INI.
Il comando bootcfg /rebuild vi consentirà di ricreare il file.

- \WINDOWS\SYSTEM32\CONFIG danneggiato o mancante
In questo caso, sempre dal prompt della Console di ripristino è necessario digitare:
cd \windows\system32\config
A seconda che l'errore visualizzato riguardi \WINDOWS\SYSTEM32\CONFIG\SYSTEM o \WINDOWS\SYSTEM32\CONFIG\SOFTWARE, digitate quanto segue:
1. nel caso di "SYSTEM" digitate:
ren system system.bad
copy \windows\repair\system


2. nel caso di "SOFTWARE":
ren software software.bad
copy \windows\repair\software


Estraete, anche in questo caso, il CD d'installazione di Windows XP dal lettore e digitate il comando EXIT.

Articolo seguente: Windows: Ad-Aware 6.0. Usare il programma paladino della privacy
Articolo precedente: Windows: inviare messaggi ai computer collegati in rete locale
266158 letture
Ultimi commenti
inviato da lor3nz > pubblicato il 16/02/2012 17:29:33
Risolto grazie a te!
inviato da ildani > pubblicato il 20/08/2009 20:08:34
Gli ultimi consigli che riguardano i file danneggiati nella cartella system32 non mi sembrano molto corretti, perchè come si può leggere nella KB Microsoft (http://support.microsoft.com/?scid=kb%3 ... 5&x=7&y=12): "Nota Assicurarsi di sostituire tutti e cinque gli hive del Registro di sistema. Sostituendo infatti solo uno o due hive, è possibile causare potenziali problemi, in quanto per i vari componenti hardware e software potrebbero essere presenti impostazioni in più posizioni del Registro di sistema."
inviato da giuseppe...gg > pubblicato il 14/01/2009 01:38:12
grazie mi e' stato utilissimo, ... :ubriaco:
inviato da Lettore anonimo > pubblicato il 17/08/2008 21:40:33
ciao ho un problema con windows xp professional: all'accensione del pc dopo il caricamento del sistema operativo esce una shermata nera con il puntatore del mouse al centro e rimane li. cosa devo fare?
inviato da Lettore anonimo > pubblicato il 11/06/2008 12:22:33
x sbaglio ho eliminato il cestino come faccio a rimetterlo?!?


Leggi tutti i commenti

Commenta anche su Facebook

Come lavorare senza ufficio con iPad e iPhone

In un white paper gratuito, una rassegna degli accessori, delle applicazioni e delle soluzioni che potrebbero completare al meglio la dotazione dei dispositivi Apple per dar vita a un ambiente lavorativo davvero completo.

Per ottenere il white paper clicca qui.
Sapere conviene: tutto il 3D in un pacchetto

Per diffondere il più possibile la conoscenza della stampa 3D, nel modo più semplice ed economico per tutti, in modo che possa essere un vero fattore di crescita, 3D Printing Creative, la prima rivista in Italia dedicata alla stampa 3D, ha creato un pacchetto speciale.

Per maggiori informazioni clicca qui.
Download correlati :

Link alla home page de IlSoftware.it

P.IVA: 02472210547 | Copyright © 2001 - 2014

Pubblicità | Contatti | Informazioni legali | Cookies | Storia | Supporta | Credits

Segui i nostri Feed RSS de IlSoftware.it Segui i nostri Feed RSS