Ricerca

sabato 25 ottobre


Google Chrome 38.0.2125.104

Google Chrome 38.0.2125.104

inserito giovedì 16 ottobre 2014

Sistemi operativi:
Windows 8Windows 7Windows VistaWindows XP

Licenza: Freeware - Dimensioni: 800 KB - Lingua: ITA - Voto redazione: 8

Con Chrome, Google aggiunge un nuovo importante elemento nel suo sempre più vasto portafoglio di servizi gratuiti. Nato come motore di ricerca, Google integra oggi decine di funzionalità rivolte ad una moltitudine di figure professionali.
Gli sviluppatori della società con sede a Mountain View, in California, hanno spiegato di aver messo a punto un nuovo browser, partendo da zero, ma ispirandosi alle migliori soluzioni già presenti sul mercato. In Google l’idea era quella di concepire un prodotto che non si proponesse come un semplice strumento per la navigazione in Rete ma una piattaforma in grado di andare a braccetto con le più moderne applicazioni Web.
Si tratta di un aspetto di fondamentale importanza proprio per Google che poggia sulle applicazioni online come Docs, Gmail, Analytics, Adsense e così via il proprio business.

Gli sviluppatori di Chrome hanno voluto fare in modo, inoltre, che il "funzionamento" delle pagine e quindi delle eventuali applicazioni Internet caricate in una scheda non influisca sul comportamento delle altre Tab.
L’obiettivo consiste nell’evitare che un’anomalia in una scheda possa minare la stabilità dell’intero browser. E' infatti il motore di rendering delle pagine Web la vera novità alla base di Chrome. Le pagine Web sono infatti gestite all’interno delle cosiddette "sandbox" che consentono di "isolare" ogni sito Web in corso di visita: le varie schede sono insomma considerate e gestite "a compartimenti stagni". Il browser di Google utilizza processi multipli per gestire le varie schede.
Se un sito Web dovesse causare problemi di stabilità al browser, "crollerebbe" la singola scheda e non tutto il browser, come invece generalmente accade con altri prodotti. Un approccio del genere comporta indubbi benefici anche in termini di sicurezza: l’unico modo per un aggressore per uscire da una Sandbox potrebbe essere quello di sfruttare una eventuale vulnerabilità insita nel motore di rendering stesso.
Al primo avvio del browser, per impostazione predefinita, Chrome propone una homepage, ricca graficamente, che contiene non solo un elenco dei siti Web preferiti ma anche uno screenshot raffigurante ciascuno di essi. Il contenuto della pagina iniziale proposta di default da parte di Chrome viene generato dopo aver visitato, servendosi delle schede, alcuni siti Web. L’elenco dei siti proposti nella home page del software viene aggiornato dinamicamente, sulla base delle pagine Internet via via consultate dall’utente; nelle prime posizioni compaiono sempre i siti visionati più di frequente.

Una guida all'uso di Google Chrome è reperibile facendo riferimento a questa pagina.

Quella che presentiamo in questa pagina, è la più recente versione "stabile" di Google Chrome.

- La versione a 64 bit di Google Chrome è scaricabile direttamente da questa pagina.
Per maggiori informazioni, suggeriamo la lettura dell'articolo Chrome a 64 bit e fonts più definite nella 37esima release.

Sito web del produttore: http://www.google.com/chrome/index.html?hl=it
Ultimi commenti
inviato da lello25 > pubblicato il 09/03/2012 09:32:51
Grazie seven :approvato: Stamane altro aggiornamento 17.x.x.78, a quanto pare come si legge in un altro articolo la sandbox è stata bucata/aggirata...c'è di positivo che quelli di chrome corrono subito al riparo con aggiornamenti di sicurezza, mentre io apro sempre qualsiasi browser sotto sandboxie :mrgreen: :mrgreen:
inviato da seven_eleven > pubblicato il 08/03/2012 20:28:05
Quando hai problemi vai qui a destra vedi tutte le versioni incluse le Dev e le Beta, evitale scarica quelle stabili, che non hanno dicitura
inviato da lello25 > pubblicato il 07/03/2012 07:40:27
Oggi finalmente mi ha fatto l'aggiornamento di versione, però ho notato che la versione è la 66 non la 65 come da voi segnalato...mi viene da pensare che forse ieri hanno bloccato l'aggiornamento alla 65 per sistemare qualche clamoroso bug ora sistemato nella 66.
inviato da lello25 > pubblicato il 06/03/2012 10:37:17
Non capisco per quale motivo il mio Chrome, che si è sempre aggiornato automaticamente, stavolta non si vuole aggiornare: clicco sulla chiave inglese, informazioni su Chrome, e mi esce "Google Chrome è aggiornato versione 17.0.963.56 " :cattivo: che nervoso...hanno problemi con i server per caso?
inviato da CANNIBALVIKING > pubblicato il 20/11/2011 15:10:06
Sempre il migliore :approvato:


Leggi tutti i commenti

Link alla home page de IlSoftware.it

P.IVA: 02472210547 | Copyright © 2001 - 2014

Pubblicità | Contatti | Informazioni legali | Cookies | Storia | Supporta | Credits

Segui i nostri Feed RSS de IlSoftware.it Segui i nostri Feed RSS