Ricerca

martedì 26 luglio


Avira Free Antivirus 2014 14.0.7.342

Avira Free Antivirus 2014 14.0.7.342

inserito mercoledì 5 novembre 2014

Sistemi operativi:
Windows 8Windows 7Windows VistaWindows XPWindows 2000

Licenza: Freeware - Dimensioni: 145 MB - Lingua: ENG - Voto redazione: 8

Avira Free Antivirus è uno dei software freeware più efficaci in fase di individuazione e rimozione di virus e malware (rootkit compresi). Per quanto concerne il rilevamento di spyware, trojan, dialer, il motore di scansione di Avira Free Antivirus ha mostrato performance ai vertici della categoria tanto da rivaleggiare con buona parte dei prodotti commerciali.

Messa da parte l'interfaccia estremamente spartana che aveva caratterizzato le precedenti versioni del software, AntiVir si rivela oggi di più immediato e piacevole utilizzo.

Il prodotto è stabile e performante occupando un quantitativo di risorse molto contenuto. Una volta installato non necessita di regolazioni da parte dell'utente e si configura in modo tale da aggiornare le definizioni antivirus a cadenza giornaliera, all'atto della connessione ad Internet. Accedendo alle impostazioni avanzate è comunque possibile intervenire su tutti i parametri relativi al modulo di scansione in tempo reale ed a quello "on demand".
L'unica mancanza dell'antivirus è che non dispone di un meccanismo per il controllo della posta elettronica: Avira Free Antivirus è comunque in grado di allertare l'utente nel momento in cui cerchi di aprire, ad esempio, un allegato nocivo ma non effettua un esame diretto sulle e-mail in arrivo ed in uscita.
L'antivirus è completamente gratuito per uso personale e la licenza si rinnova automaticamente ogni volta che si prelevano aggiornamenti per gli archivi delle firme virali.

Tra le caratteristiche più interessanti vi è la funzionalità per la verifica della presenza e l'eliminazione di componenti rootkit. Nel caso della scansione manuale, l'utente può attivarne la ricerca spuntando le apposite caselle.

Tra le novità di Avira Free Antivirus 12 ci sono una procedura d'installazione completamente rivista, capace di installare il pacchetto sul sistema in appena due clic del mouse ed un'interfaccia grafica completamente rinnovata rispetto alla precedente versione.

Un nuovo meccanismo consente la riparazione automatica del personal computer ("generic repair") si preoccupa di gestire in modo migliore il rilevamento di eventuali infezioni. Anziché limitarsi semplicemente ad eliminare un file che infetto, allorquando non dovesse risultare disponibile alcuna routine di disinfezione, Avira Free Antivirus provvederà a rimuovere dal registro di Windows e dal disco eventuali "file-spazzatura" che il malware dovesse aver lasciato sul sistema. L'obiettivo è assicurarsi che il sistema risulti sempre avviabile, anche dopo la rimozione del malware.

Nei casi in cui Avira Free Antivirus dovesse riconoscere la presenza di un componente maligno sul sistema in uso, anziché presentare una finestra con una serie di scelte multiple, verrà offerta all'utente una singola opzione che potrà essere o meno accettata.

Altre informazioni su Avira Antivir Personal sono disponibili facendo riferimento a questi articoli.


L'ultima versione di Avira Free in italiano è la 12.0.0.140 prelevabile cliccando qui.

Il vecchio Avira AntiVir 10 è sempre disponibile anche in italiano, nella versione 10.2.0.98, scaricabile gratuitamente cliccando qui.

Tutte le informazioni sulla nuova versione di Avira Antivir sono disponibili facendo riferimento a questo articolo.

Sito web del produttore: http://www.free-av.com

Ultimi commenti
inviato da luigi bassi > pubblicato il 12/01/2014 19:23:06
Ho installato avira a pagamento. MAI!!!! più. Se per caso c'è bisogno di supporto rispondono sempre con la stessa mail. Dicendo di fare la stessa cosa anche per 4 volte consecutive. Secondo me neanche leggono le mail, rispondono casualmente. L'assitenza tecnica e qunto di più insufficiente ci possa essere. Spero che almeno accettino di restituire i soldi come ho chiesto. Saluti.
inviato da Michele79 > pubblicato il 25/10/2012 16:27:16
Ringrazio tutti e due per le delucidazioni, dopo ciò che avete scritto posso tranquillamente non usare la webguard, ho tutto aggiornato dal SO ai plugin ed al browser, e non navigo in siti potenzialmente pericolosi, ancora grazie :approvato:
inviato da Jake > pubblicato il 25/10/2012 12:47:05
Citazione: se sei attento ai siti sui quali navighi, se aggiorni il sistema operativo, il browser ed i plugin, direi che Webguard può essere considerata superflua.
Confermo. Anch'io navigo senza webguard e non l'ho mai rimpianto.
inviato da Michele Nasi > pubblicato il 25/10/2012 12:35:38
La toolbar Ask e Webguard sono due cose diverse. La prima diciamo che ha essenzialmente funzionalità pubblicitarie; la seconda invece permette di verificare verso quali siti web si sta connettendo il browser bloccando gli URL sospetti. Nella penultima versione di Avira, la funzionalità Webguard si poteva attivare solo previa installazione della toolbar Ask http://www.ilsoftware.it/articoli.asp?t ... -fare_7530). Nell'ultima release, francamente, non ricordo ma se sei attento ai siti sui quali navighi, se aggiorni il sistema operativo, il browser ed i plugin, direi che Webguard può essere considerata superflua.
inviato da Michele79 > pubblicato il 25/10/2012 11:30:21
Vorrei una delucidazione, la toolbar è indispensabile? Se non ho capito male serve solo er aggiungere il motore di ricerca ask e le loro valutazioni sui siti. Uso gia Wot come estensione per firefox e quindi penso possa bastare. Vi chiedo questo perchè in rete (pesno che si sbaglino) dicono che senza il webguard (ovvero sta toolbar) avira non serve per monitorare la rete :shock: Ho sempre usato avira senza toolbar ee è sempre andato tutto bene :D


Leggi tutti i commenti

Link alla home page de IlSoftware.it

P.IVA: 02472210547 | Copyright © 2001 - 2016

PRIVACY | INFORMATIVA ESTESA COOKIES | Info legali | Pubblicità | Contatti | Storia | Supporta | Credits

Segui i nostri Feed RSS de IlSoftware.it Segui i nostri Feed RSS