Ricerca

lunedý 27 giugno


Defraggler 2.20.989

Defraggler 2.20.989

inserito mercoledý 20 gennaio 2016

Sistemi operativi:
Windows 8Windows 7Windows VistaWindows 2003 ServerWindows XPWindows 2000

Licenza: Freeware - Dimensioni: 4,3 MB - Lingua: ENG - Voto redazione: 8

Defraggler è un programma gratuito che si propone di rimpiazzare l'Utilità di deframmentazione dischi integrata in Windows. Sviluppato da Piriform, società i cui sviluppatori hanno realizzato in precedenza software quali CCleaner e Recuva, Defraggler consente di avviare anche la deframmentazione di singoli file, senza estendere questo tipo di operazioni all'intero disco fisso.

Dopo l'analisi iniziale dello stato del disco fisso, Defraggler mostra un elenco dei file che risultano essere maggiormente frammentati. Cliccando su ciascuno di essi, il programma evidenzia graficamente tutti i frammenti che compongono il file selezionato. A questo punto, è possibile procedere alla deframmentazione di un singolo file o di un gruppo di essi oppure richiedere che l'operazione sia effettuata sul contenuto dell'intero disco fisso (menù Action, Defrag drive).

La possibilità di deframmentare un singolo file od un insieme di file distingue Defraggler dalle tante utilità concorrenti. Se, dopo aver effettuato l'analisi dello stato del disco, ci si accorge che sono principalmente una manciata di file ad essere molto deframmentati, si può concentrare l'operazione di ottimizzazione solamente a tali elementi. Gli approcci impiegabili sono due: il primo consiste nel fare clic con il tasto destro del mouse sul singolo file da deframmentare, quindi cliccare sulla voce Defrag highlighted. In alternativa, è possibile spuntare la casella posta accanto ad ogni file ed optare per il comando Defrag checked.

Per approfondire l'utilizzo di Defraggler, suggeriamo di consultare questo articolo.

Il software è completamente gratuito sia per uso in ambito domestico che commerciale.

Per rendere Defraggler "portabile" e quindi inseribile, ad esempio, all'interno di una chiavetta USB è necessario scaricare il file d'installazione del programma, estrarne il contenuto servendosi dell'utilità Universal Extractor, eliminare le cartelle $COMMONFILES, $PLUGINSDIR e [NSIS].nsi quindi copiare nella chiavetta USB i restanti file defraggler.exe e df.exe.

Una guida all'uso di Defraggler è consultabile facendo riferimento a questo articolo.

Sito web del produttore: http://www.defraggler.com

Ultimi commenti
inviato da Johannes > pubblicato il 22/10/2013 20:32:04
Mai trovato bene con questo programma. Oramai Ŕ pi¨ di un anno che non lo provo ma, l'ultima volta, alla prima deframmentazione dopo averlo installato, mi ha cancellato i driver del modem e della scheda audio. Non vi dico che caos sistemare tutto!
inviato da Alebo > pubblicato il 22/02/2012 14:36:58
Non valido per Windows 2000
inviato da Michele Nasi > pubblicato il 12/11/2010 11:50:30
Via a via le schede dei software vengono aggiornate. Grazie per la segnalazione :wink:
inviato da Giallu > pubblicato il 12/11/2010 11:37:02
Michele i post sono un p˛ vecchiotti. Sto provando questa versione di defraggler.La novitÓ della versione 2.00.230 e la deframmentazione del file di paging all'avvio di windows. La grafica Ŕ stata pi¨ curata. Ci mette un botto di tempo per deframmentare. Ma a lavoro ultimato il PC e bello performante. Il lavoro suo a primo impatto e eccezionale. Pure se ancora preferisco MyDEfrag. By Giallu.
inviato da Fraz > pubblicato il 05/01/2010 19:02:47
Ragazzi Ŕ giÓ portable!! -.- Basta andare su builds e trovate la versione portable: vedi qui http://www.piriform.com/defraggler/builds


Leggi tutti i commenti

Link alla home page de IlSoftware.it

P.IVA: 02472210547 | Copyright © 2001 - 2016

PRIVACY | INFORMATIVA ESTESA COOKIES | Info legali | Pubblicità | Contatti | Storia | Supporta | Credits

Segui i nostri Feed RSS de IlSoftware.it Segui i nostri Feed RSS