1671 Letture

100 milioni di pagine per il debutto di Wikia Search

È stato presentato oggi, come preannunciato, Wikia Search, nuovo motore di ricerca sviluppato da Wikia Inc., società nata per volontà di Jimmy Wales, fondatore di Wikipedia.
Cento milioni di pagine, nella versione alfa resa pubblica oggi, per un progetto che ha l’ambizione di sfidare Google, pur nella consapevolezza che prima di poter disporre di un prodotto comparabile dovranno passare almeno un paio d’anni.

Nutch, Lucene, Grub sono i pilastri tecnologici sui quali si basa il motore di ricerca, che si basa su due assiomi: open source e collaborazione.
I Wiki restano dunque al centro dell’attenzione, con l’invito a volontari e contributor perché partecipino al miglioramento dei risultati.

Riserbo sul modello di business. In prospettiva, Wales conta di generare fatturato con la vendita di risultati. In questo momento, tuttavia, è prematuro fare previsioni.


Di certo si sa che il progetto ha al momento ricevuto finanziamenti per 14 milioni di dollari, 10 dei quali dalla sola Amazon. Che tuttavia, come si legge sul comunicato che apre la pagina italiana di Wikia Search, "non ha niente a che vedere con questo progetto. È solamente un investitore importante per Wikia, Inc., tutto il resto è solamente pura speculazione. Questo progetto non ha nessun legame con A9.com di Amazon o altri".
www.01net.it

100 milioni di pagine per il debutto di Wikia Search - IlSoftware.it