4605 Letture

20 milioni di utenti per Google+ già nel fine settimana?

Prosegue il fermento attorno a Google+, il social network sviluppato dai tecnici della società di Mountain View.
Dan Olds, analista di Gabriel Consulting Group, ha affermato che Google+ sta attirandosi una notevole attenzione, soprattutto nei "circoli tecnici". E tutto questo interesse nei confronti di Google+, sempre secondo Olds, potrebbe davvero essere fonte di qualche ansietà per i vertici di Facebook e Twitter.

Un momento estremamente propizio per Google+ che l'azienda di Moutain View si sarebbe costruito con grande perizia. "Google ha giocato un'ottima carta proponendo il suo social network, almeno per il momento, come una sorta di club esclusivo", ha commentato Olds. "Questa mossa ha contribuito ad ingenerare attorno a Google+ un massiccio interesse da parte dell'utenza, un ronzio di fondo continuo".

Dopo aver lanciato Google+, la società fondata da Larry Page e Sergey Brin ne ha consentito una registrazione mediante un meccanismo ad invito soltanto per alcuni giorni. E nonostante ciò, il social network - secondo uno studio aggiornato alla settimana in corso - potrebbe aver raggiunto i 10 milioni di utenti iscritti.


Secondo Paul Allen, che già si era espresso a proposito della crescita di Google+ nei giorni scorsi (ved. questa pagina), il social network potrebbe superare la soglia dei 20 milioni di utenti - se verrà lasciato attivo il meccanismo di registrazione basato sugli inviti - già durante il prossimo fine settimana.

Prima che Google+ si possa avvicinare ai numeri di Facebook, che vanterebbe oltre 750 milioni di utenti, è assai probabile che trascorra molto tempo ma, come fanno notare gli analisti, la crescita del neonato social network è vertiginosa. Ezra Gottheil, analista Technology Business Research, dipinge uno scenario fino a poco tempo fa impensabile: "non ritengo sia impossibile per Google+ raggiungere i numeri di Facebook. Il suo profilo elevato e l'apertura degli inviti sosterranno notevolmente la sua crescita".


Anche le dichiarazioni di Bill Gross, CEO di IdeaLab, un'azienda californiana che funge da incubatrice per nuove idee di business, rese nei giorni scorsi, sono certamente d'impatto: secondo Gross Google+ sarà il primo servizio che passerà da zero a 100 milioni di utenti nel minor tempo.

20 milioni di utenti per Google+ già nel fine settimana? - IlSoftware.it