1782 Letture

3 sfida il WiMax

È una vera e propria sfida quella che 3 Italia vuole portare al WiMax. Una sfida che si gioca in primo luogo sul fattore tempo.

300 milioni di investimento in tre anni, è la sostanza della strategia, che serviranno ad ampliare la copertura delle rete Hdspa in particolare nelle aree non coperte del Paese, pari a un bacino di utenza di circa 20 milioni di utenti.

La banda larga mobile contro il WiMax, è l’estrema sintesi della sfida, che 3 intende giocare facendo leva soprattutto sui tempi lunghi di attuazione della rete WiMax, della quale sono state da pochi giorni assegnate le frequenze.

Se sulla copertura di rete le intenzioni, ed evidentemente i fondi, ci sono, resta da capire come si muoverà poi la società dal punto di vista tariffario. Non a caso si ipotizza una tariffa dedicata flat destinata proprio alle cosiddette zone digital-divise.

L’amministratore delegato Vincenzo Novari ha puntato il dito contro la lentezza dell’attuazione delle reti WiMax e sulle difficoltà tecnologiche da superare per poter garantire un servizio qualitativamente valido. L’acceleratore è tutto sulle tecnologie mobili. E i dati degli analisti sembrano dargli al momento ragione.
www.01net.it

  1. Avatar
    Davidozzo
    08/04/2008 12.29.37
    Finalmente uno spiraglio di concorrenza vera sulle tariffe internet!
3 sfida il WiMax - IlSoftware.it