2611 Letture

3DMark Time Spy, il nuovo benchmark per le DirectX 12

3DMark è uno dei "banchi di prova" più utilizzati per verificare le prestazioni delle schede grafiche. Oggi, Futuremark ha rilasciato il nuovo 3DMark Time Spy, uno strumento - disponibile come aggiornamento (in offerta a 5 euro su Steam per un periodo di tempo limitato) - che consente di verificare il comportamento della scheda video con le librerie DirectX 12.

La versione professionale del benchmark è molto interessante perché permette di abilitare e disabilitare l'elaborazione asincrona (vedere Confronto tra NVIDIA Pascal e AMD Polaris), il principale pilastro sul quale poggiano le migliorie introdotte con il rilascio delle DirectX 12.

3DMark Time Spy, il nuovo benchmark per le DirectX 12

Time Spy impegna in maniera pesante la scheda video. Basti pensare che a 1440p sia la RX 480 che la GTX 980 riproducono i contenuti a meno di 30 FPS.


Il nuovo test 3DMark, tuttavia, utilizza il feature level (FL) 11_0 mentre non sfrutta i successivi 12_0 e 12_1. Un aspetto che non dovrebbe comunque incidere negativamente sulla bontà delle prove perché il benchmark fa leva sulle principali caratteristiche delle librerie DirectX 12.

3DMark Time Spy, il nuovo benchmark per le DirectX 12

3DMark Time Spy, il nuovo benchmark per le DirectX 12 - IlSoftware.it