2928 Letture

AMD FreeSync sbarca sui nuovi notebook HP

I produttori di notebook stanno tornando a guardare con interesse ai processori AMD: la generazione Carrizo, infatti, si è dimostrata piuttosto abile per ciò che riguarda la riduzione dei consumi energetici e la dissipazione del calore.

AMD ha appena annunciato che HP utilizzerà i suoi processori nei nuovi modelli di notebook Envy 15z. Non solo. I portatili utilizzeranno anche display FreeSync.

La tecnologia AMD FreeSync è la "rivale" di NVIDIA G-SYNC (Nvidia porta la tecnologia G-Sync sui portatili).

AMD FreeSync sbarca sui nuovi notebook HP

FreeSync, come G-SYNC, risolve i problemi di sincronizzazione tra processore grafico (GPU) e monitor, eliminando gli effetti che fanno apparire le immagini disallineate e mosse.
Tutti i fotogrammi vengono visualizzati su display non appena sono pronti (ossia generati dalla GPU) azzerando "saltellamento" e latenza.


Diversamente rispetto a G-SYNC, FreeSync è caratterizzata da un'architettura aperta, non implica costi addizionali per i produttori essendo integrata a livello di GPU e viene implementata attraverso i pannelli DisplayPort integrati ed esterni.

I nuovi Envy 15z dovrebbero finalmente integrare il supporto dual channel. Al momento, infatti, molti notebook Carrizo utilizzano sottosistemi di memoria single channel; cosa che riduce le performance durante le elaborazioni grafiche più intensive.
Gli attuali HP Envy 15z sono equipaggiati con 6 GB (due DIMM) o 8 GB (una DIMM) di memoria DDR3L. Non è chiaro quindi se i nuovi modelli possano supportare il dual channel anche se a questo punto dovrebbe essere ormai quasi scontato.

AMD FreeSync sbarca sui nuovi notebook HP - IlSoftware.it