5453 Letture

AMD RX 480, 470 e 460, come si posizionano sul mercato?

AMD ha intenzione di aggredire in modo deciso il mercato delle schede grafiche di fascia media. L'intenzione era già stata anticipata nelle scorse settimane e le mire dell'azienda di Sunnyvale sono divenute ancora più chiare negli ultimi giorni (vedere AMD affila le armi per fronteggiare NVidia).

Ma come si pongono le schede video RX 480, RX 470 e RX 460 rispetto alla concorrenza?

AMD RX 480, 470 e 460, come si posizionano sul mercato?

Allo stato attuale è ancora difficile fare previsioni: le nuove Radeon saranno lanciate solo il prossimo 29 giugno.
Appare però piuttosto improbabile che la RX 480, nel modello equipaggiato con 4 GB di memoria, riesca permette l'utilizzo, in maniera fluida, di una risoluzione pari a 1440p (vedere AMD lancia le nuove schede grafiche RX 470 e RX 460). Potrà farlo la RX 480 con 8 GB di memoria che però dovrebbe costare circa 239 dollari e, quindi, proposta sul mercato europeo a 270-280 euro.


Questo secondo modello della RX 480 sarà il vero rivale della GTX 1070 di NVidia, intesa come "versione base" (escludendo quindi la Founders Editions - vedere NVIDIA GTX 1080 Founders Edition: che cosa significa? - e le varianti più avanzate). Tale prodotto sarà proposto a 400-420 euro.

Stando alle prime stime, la GTX 1070 dovrebbe essere circa il 45% più potente ma, allo stesso tempo, il 50% più costosa rispetto alla RX 480 da 8 GB di AMD. Con questi numeri, le due schede sembrano andare a coprire due fasce di mercato molto diverse tra loro.


La Radeon più economica di AMD, la RX 460, costerà all'incirca 120 euro e sarà offerta nei modelli con 2 o 4 GB di memoria GDDR5 (questo secondo modello potrebbe avere un prezzo di circa 145 euro).

Della RX 470 si sa molto poco per ciò che riguarda il prezzo: probabilmente costerà intorno ai 170 euro nel modello da 4 GB e 200-210 euro per quello da 8 GB.

Basandosi sulle poche informazioni trapelate nel corso delle ultime settimane, la RX 480 dovrebbe evidenziare prestazioni sostanzialmente in linea con quelle della R9 390X, al di sotto, quindi, di una GTX 980.

La RX 470, invece, dovrebbe collocarsi al di sotto di una GTX 970 mentre la RX 460 dovrebbe avere, all'incirca, la stessa potenza di una GTX 950. In questo segmento di mercato, NVidia dovrà abbassare il prezzo della GTX 950 dagli attuali 140-150 euro a 110-120 euro per diventare più appetibile rispetto ad una RX 460.

Si tratta ovviamente, di mere ipotesi. Ne sapremo di più nel corso delle prossime settimane.

AMD RX 480, 470 e 460, come si posizionano sul mercato? - IlSoftware.it