2628 Letture
AMD ThreadRipper, uscita entro fine estate. Processori Epyc per server già a giugno

AMD ThreadRipper, uscita entro fine estate. Processori Epyc per server già a giugno

AMD rintuzza la sfida a Intel e annuncia l'arrivo dei suoi nuovi processori di fascia alta che andranno a contrastare i nuovi Skylake X. La società di Sunnyvale prepara il terreno per rientrare, dal 20 giugno, nel mercato server con i suoi processori Epyc.

AMD proverà a mettere i bastoni tra le ruote di Intel su tutti i fronti. Con la stagione autunnale, la competizione tra le due società si farà sempre più serrata sul versante processori.
Dopo le notizie frammentarie delle scorse settimane (vedere Il futuro prossimo di AMD: ThreadRipper a 32 core logici e CPU Epyc per i server) con l'importante conferma del ritorno di AMD sul mercato dei processori per sistemi server (con le nuove CPU Epyc), la casa di Sunnyvale ha scelto il Computex di Taipei per fornire maggiori dettagli, pur senza parlare ancora di prezzi.

AMD ha innanzi tutto tolto ufficialmente il velo dai suoi nuovi processori ThreadRipper che andranno a contrastare, innanzi tutto, gli Skylake X di Intel.
Le CPU ThreadRipper disporranno di un numero massimo di 16 core fisici, fino a 64 piste PCIe (60 destinate a schede video e storage M.2; 4 per la gestione delle porte USB e delle altre funzionalità) e potranno gestire memorie DDR4 four-channel.
Rispetto agli Skylake X, che permettono di gestire solo un massimo di 44 piste PCIe con i processori più costosi, la proposta di AMD è di sicuro interesse.
La piattaforma utilizzata per i processori ThreadRipper è la X399, basata su un socket di dimensioni davvero spiccate (non lo si può non notare nell'immagine della scheda madre in figura).

AMD ThreadRipper, uscita entro fine estate. Processori Epyc per server già a giugno

I primi esemplari di CPU ThreadRipper arriveranno sul mercato entro fine estate, probabilmente ad agosto o settembre.


Saranno invece lanciati già il prossimo 20 giugno i processori AMD Epyc destinati al lucroso mercato server: Epyc, processori precedentemente conosciuti con il nome in codice Naples, è il primo vero concorrente degli Intel Xeon da tempo immemorabile.
Le CPU Epyc avranno 32 core fisici (64 logici) e saranno capaci di gestire ampi quantitativi di memoria RAM, oltre a ben 128 piste PCIe per lo storage e per altri utilizzi.


AMD ThreadRipper, uscita entro fine estate. Processori Epyc per server già a giugno

Al momento AMD non ha rilasciato indicazioni di prezzo: non è quindi possibile fare delle considerazioni in termini di rapporto qualità-prezzo. AMD è comunque nota per il contenimento dei costi, una politica che sta già inducendo Intel a rivedere pesantemente i suoi piani commerciali.

Per quanto riguarda le schede grafiche, i primi prodotti RX Vega di fascia alta arriveranno sul mercato ad agosto.

AMD ThreadRipper, uscita entro fine estate. Processori Epyc per server già a giugno - IlSoftware.it