2621 Letture
AMD conferma che le sue CPU sono vulnerabili solo a Spectre

AMD conferma che le sue CPU sono vulnerabili solo a Spectre

Uno dei più noti dirigenti AMD fa chiarezza sulle falle di sicurezza scoperte di recente nei processori. Quali sono le CPU AMD vulnerabili a Spectre.

Dopo le verifiche svolte negli ultimi giorni, AMD fa sapere - per tramite del vice presidente e CTO Mark Papermaster - che i processori dell'azienda non sono aggredibili sfruttando la falla Meltdown, di recente scoperta: Verificare se il processore in uso è vulnerabile a Meltdown e Spectre.

Le falle presenti nei processori AMD, invece, possono essere sfruttate per far leva sulle lacune di sicurezza alla base delle due varianti della vulnerabilità Spectre.

AMD conferma che le sue CPU sono vulnerabili solo a Spectre

La prima variante di Spectre è senza dubbio quella che preoccupa maggiormente ed è quella che ha generato schermate blu durante la distribuzione delle patch Microsoft con alcune schede madri più vecchie: Microsoft ritira le patch anti Meltdown e Spectre sui PC AMD: causano schermate blu.


La seconda variante di Spectre è molto difficile da sfruttare per un aggressore: ad ogni modo, AMD ha programmato la distribuzione di una serie di aggiornamenti per il microcode delle sue CPU.

Il rilascio degli aggiornamenti per i processori più vecchi (Opteron, Athlon e Turion X2 Ultra) è atteso per la prossima settimana mentre gli update del microcode per le CPU Ryzen ed EPYC (seconda variante di Spectre) è genericamente previsto per i prossimi giorni. Questi update saranno tuttavia consegnati non direttamente agli utenti finali, che non saprebbero come applicarli, ma ai produttori hardware e alle società partner di AMD.

Mentre AMD ha appena aggiornato la pagina di supporto a questo indirizzo, a questo indirizzo si può consultare la lista dei processori AMD vulnerabili a Spectre.

AMD conferma che le sue CPU sono vulnerabili solo a Spectre - IlSoftware.it