mercoledì 17 maggio 2017 di Michele Nasi 1961 Letture
AMD e Intel hanno siglato un accordo sulle GPU Radeon?

AMD e Intel hanno siglato un accordo sulle GPU Radeon?

Intel integrerà la tecnologia Radeon nei suoi processori? È più probabile che l'accordo, qualora fosse stato effettivamente firmato, riguardi l'utilizzo di alcuni brevetti di proprietà AMD.

L'accordo di licenza per l'utilizzo delle GPU NVidia da parte di Intel è terminato quest'oggi 17 maggio. Non è dato sapere, almeno allo stato attuale, se l'intesa sia stata rinnovata.
Voci di corridoio, che si fanno sempre più insistenti, fanno riferimento invece a una stretta di mano - che sarebbe già avvenuta - tra Intel e AMD.
La società di Santa Clara avrebbe chiesto e ottenuto di utilizzare la tecnologia e i brevetti alla base del funzionamento delle GPU AMD Radeon.

Se fosse confermato, si tratterebbe di un accordo storico che però non necessariamente implica l'abbandono delle GPU NVidia per passare a quelle Radeon. Questo tipo di accordi sono infatti molto comuni nell'industria e l'intesa tra Intel e AMD potrebbe avere a che fare con la protezione della rispettiva proprietà intellettuale.

AMD e Intel hanno siglato un accordo sulle GPU Radeon?

Al momento non ci sono né conferme né smentite dalle parti in causa.
Purtuttavia, possiamo ipotizzare che Intel abbia deciso di acquistare i diritti di utilizzo di alcuni brevetti che riguardano le GPU piuttosto che passare all'integrazione della tecnologia Radeon nei suoi processori.
Appare infatti alquanto improbabile che AMD abbia deciso di fornire a Intel il "kit di sviluppo" per l'integrazione delle GPU Radeon: sul versante delle APU, AMD può "far male" alla rivale Intel combinando i processori Ryzen con le GPU Polaris e Vega.

È vero che un accordo di licenza porterebbe denaro fresco nelle casse di AMD ma ciò avverrebbe per singolo processore venduto da Intel. Gli introiti, quindi, potrebbero arrivare solo a posteriori.