1691 Letture
AMD sconta i prezzi dei suoi processori Ryzen 7, 5 e 3 e del Threadripper 1900X

AMD sconta i prezzi dei suoi processori Ryzen 7, 5 e 3 e del Threadripper 1900X

In vista dell'arrivo dei Ryzen di seconda generazione e per ravvivare l'interesse degli utenti finali nei confronti delle sue nuove CPU, AMD taglia i prezzi.

In vista del lancio dei processori Ryzen di seconda generazione (I processori AMD Ryzen di seconda generazione al debutto a inizio marzo), AMD ha deciso di ridurre il prezzo dei prodotti attualmente in commercio.

Il taglio di prezzo riguarda tutti i Ryzen 7, Ryzen 5 e Ryzen 3 sul mercato oltre a uno dei Threadripper (il più economico 1900X).

Al momento il listino più conveniente per gli acquirenti riguarda solamente gli Stati Uniti ma di certo i prezzi sono destinati ad abbassarsi anche in Europa e in Italia, iniziando dagli store online come Amazon.

AMD sconta i prezzi dei suoi processori Ryzen 7, 5 e 3 e del Threadripper 1900X

Il top di gamma Ryzen 7 1800X scende da 499 dollari a 349 dollari mentre il Ryzen 7 1700X passa ufficialmente da 399 dollari a 309 dollari.
I nuovi prezzi contribuiscono ad accrescere la competizione con Intel e paiono molto interessanti se si paragonano i processori di casa AMD con i "corrispettivi" Coffee Lake della concorrenza (anche se questi ultimi sono vittoriosi per quanto riguarda le performance che riescono ad esprimere nel segmento videoludico).

Tra i vari "ribassi" ve n'è uno che riguarda anche il processore Threadripper 1900X che scende a 449 dollari (cento dollari in meno rispetto a prima).

AMD sconta i prezzi dei suoi processori Ryzen 7, 5 e 3 e del Threadripper 1900X - IlSoftware.it