1881 Letture
AMD userà le memorie GDDR6 nelle sue prossime schede video

AMD userà le memorie GDDR6 nelle sue prossime schede video

Debutteranno molto probabilmente a inizio 2018 le nuove schede grafiche di casa AMD equipaggiate con le memorie GDDR6.

Stando alle indiscrezioni che si sono susseguite nei mesi scorsi e alle informazioni rilasciate dai produttori, le prime schede grafiche basate su memorie GDDR6 dovrebbero arrivare sul mercato all'inizio del 2018.

Micron si è già espressa sul tema (Micron spiega le differenze tra memorie GDDR5X e GDDR6) mentre Samsung presenterà a gennaio le sue GDDR6 che, stando a quanto dichiarato, saranno più veloci rispetto a quelle della concorrenza (16 Gbps anziché 12 Gbps): Memorie GDDR6 Samsung per le nuove schede video: già premiate dagli organizzatori del CES.

AMD userà le memorie GDDR6 nelle sue prossime schede video

Nvidia potrebbe utilizzare subito le memorie GDDR6 di SK Hynix nelle sue schede video di fascia più alta (in arrivo all'inizio del prossimo anno), mentre - stando alle ultime voci di corridoio - anche AMD potrebbe usare le GDDR6 nelle nuove schede grafiche continuando però a ricorrere a chip HBM2 per la prossima generazione di schede Navi ad elevato profilo.


La serie RX 500 è stata presentata a marzo scorso; se per adesso AMD non ha parlato di tempistiche per le nuove schede video dotate di memorie GDDR6, è lecito ipotizzare che le prime schede video possano debuttare entro la fine del primo trimestre 2018.

La società di Sunnyvale, anche se per il momento ci troviamo nel campo delle mere speculazioni, potrebbe presentare un chip Vega basato su memorie GDDR6 che si porrebbe, in termini prestazionali, tra la RX 580 e la RX Vega 56. Tra i due prodotti - valutandone le rispettive performance - c'è una vasta prateria da colmare con l'avvento delle nuove schede AMD.

AMD userà le memorie GDDR6 nelle sue prossime schede video - IlSoftware.it