2097 Letture
APFS, il file system sostituirà HFS+ solamente sulle macchine con unità SSD

APFS, il file system sostituirà HFS+ solamente sulle macchine con unità SSD

Il nuovo file system di Apple non potrà essere usato sui sistemi macOS che usano Fusion Drive: i dettagli.

La settimana prossima, lunedì 25 settembre, Apple rilascerà macOS High Sierra.
Il nuovo Apple File System (APFS), che la società pensava inizialmente di attivare per default su tutti i dispositivi macOS, non sarà però per tutti.
APFS è un file system più moderno rispetto a HFS+ ed è ottimizzato per l'utilizzo con le unità SSD e le memorie flash. È più sicuro, offre una migliore protezione in caso di crash, integra un sistema per la gestione di backup incrementali e supporta nativamente la crittografia: Apple presenta il suo file system APFS, migrazione automatica da HFS+.

APFS, il file system sostituirà HFS+ solamente sulle macchine con unità SSD

Stando alle ultime notizie, il file system APFS potrà essere utilizzato solo sui sistemi macOS basati su storage flash. Di conseguenza non potrà essere adottato sugli iMac e sui Mac Mini che poggiano su Fusion Drive.


Durante la fase di beta testing di macOS High Sierra i Fusion Drive furono convertiti al file system APFS ma il supporto è stato poi rimosso e mai nuovamente implementato.

APFS, il file system sostituirà HFS+ solamente sulle macchine con unità SSD

Apple ha confermato che APFS non sarà disponibile con i Fusion Drive e ha fornito le istruzioni per convertire le unità nel formato HFS+ standard.

Le macchine macOS basate su SSD, invece, saranno automaticamente convertite a APFS (vedere questo documento di supporto).

APFS, il file system sostituirà HFS+ solamente sulle macchine con unità SSD - IlSoftware.it