3508 Letture

AWS IoT Button, il pulsante programmabile di Amazon

Vi ricordate di Amazon Dash, pulsanti adesivi che permettono di ordinare automaticamente il prodotto corrispondente sul sito di e-commerce per antonomasia (Amazon Dash button: etichette WiFi per ordinare prodotti)?

Ebbene, oggi la società di Jeff Bezos ha presentato AWS IoT Button, un pulsante che può essere liberamente programmato dagli utenti per svolgere qualunque tipo di operazione. Il comportamento del pulsante può essere definito in modo tale che AWS IoT Button provveda a conteggiare o tracciare degli oggetti, effettuare una chiamata o avvisare qualcuno, avviare o arrestare un processo, ordinare servizi oppure fornire un riscontro.

AWS IoT Button, il pulsante programmabile di Amazon

AWS IoT Button può essere sfruttato per bloccare o avviare una vettura, aprire il portone del garage, chiamare un taxi, effettuare una chiamata ad una persona, tracciare l'utilizzo di determinati oggetti o controllare da remoto dei dispositivi installati in casa o in ufficio.


Il pulsante di Amazon è quindi estremamente versatile ed è per questo che viene usato l'acronimo IoT (Internet of Things). Dotato di supporto WiFi, infatti, il dispositivo può trasformarsi in un controllo remoto per una vasta schiera di servizi ed integrarsi con le API di terze parti come quelle di Twitter, Facebook, Twilio, Slack o con le applicazioni aziendali.

Il nuovo dispositivo di Amazon non è al momento disponibile in Europa e Oltreoceano viene commercializzato al costo di 20 dollari.
Maggiori informazioni sono reperibili in questa pagina.

AWS IoT Button, il pulsante programmabile di Amazon - IlSoftware.it