4547 Letture

Acer presenta il suo smartwatch e i nuovi prodotti

Anche Acer si lancia nel mercato dei dispositivi indossabili ed, in particolare, nel segmento degli smartwatch. Jason Chen, amministratore delegato dell'azienda taiwanese, ha infatti presentato - nel corso di un incontro tutto incentrato sui prodotti che saranno portati al debutto nei prossimi mesi - Liquid Leap, un "orologio intelligente" capace di interfacciarsi con gli smartphone così come con gli altri device a marchio Acer.
Liquid Leap sembra pensato, innanzi tutto, per gli sportivi con l'obiettivo di controllare gli esercizi e le attività fisiche ma dovrebbe offrire numerose applicazioni per la comunicazione e l'accesso alle informazioni.

Disponibile in due colori, arancione e nero, Liquid Leap sarà estremamente compatto (largo appena 17 millimetri) e verrà inizialmente distribuito in un numero limitato di Paesi, insieme con il nuovo smartphone di casa Acer, battezzato Liquid Jade.
La commercializzazione dei due dispositivi dovrebbe iniziare fra luglio ed agosto mentre in Italia l'arrivo sarebbe già stato fissato per la prossima stagione autunnale.


Accanto al nuovo smartphone ed allo smartwatch Liquid, Acer ha presentato anche tutta una serie di nuovi dispositivi: tablet, ibridi e notebook di tipo tradizionale.

L'Aspire Switch 10 è un dispositivo "2-in-1" che propone uno schermo da 10 pollici HD IPS, 2 GB di RAM, 64 GB di storage ed una coppia di speaker frontali. L'ibrido tablet-notebook potrà essere utilizzato in quattro differenti posizioni e costerà non meno di 350 euro (il prezzo finale dev'essere ancora confermato dall'azienda).

Per quanto riguarda i tablet, Acer propone i nuovi Iconia Tab 7 e Iconia One 7, di due dispositivi dotati di display da 7 pollici. Il Tab 7 è un quad-core con display HD IPS e connettività 3G che dovrebbe arrivare sul mercato in Europa già a metà maggio al prezzo di 149 euro per il modello base.
L'Icona One 7, invece, dovrebbe arrivare prima negli USA, a fine giugno, ad un prezzo base di 129 dollari. Questo secondo modello integra una CPU dual-core.


Completano la nuova gamma di prodotti, i notebook classici come gli Aspire E11 e V11 che vengono proposti anche nelle più costose versioni E14 ed E15.
I primi due sono equipaggati con processori Pentium quad-core e Celeron, fino ad un massimo di 8 GB di RAM ed hard disk magnetomeccanici da 1 TB, hanno schermi da 11,6 pollici con risoluzione 1.366x768 pixel e propongono Windows 8.1 già preinstallato (il prezzo dovrebbe aggirarsi intorno ai 269 euro).
Prestazioni nettamente superiori sono invece garantite dai modelli E14 ed E15 disponibili sia nelle versioni con display multitouch sia con schermi tradizionali. Processori Intel/AMD di quarta generazione e schede grafiche NVidia Geforce/AMD Radeon consentono di contare su performance migliori. Il prezzo, in questo caso, per la configurazione base è di 359 euro.

Acer presenta il suo smartwatch e i nuovi prodotti - IlSoftware.it