33724 Letture

Adobe annuncia Photoshop Elements 2.0, il complemento ideale per le fotocamere digitali

Adobe Systems ha annunciato ieri il nuovo Photoshop Elements 2.0, un software caratterizzato da nuove funzionalità che semplificano il processo di rielaborazione delle fotografie digitali.
Adobe Photoshop Elements 2.0 è il nuovo applicativo
che consente ad appassionati di fotografia e ai fotografi amatoriali di migliorare e ottimizzare con successo la qualità delle immagini digitali da stampare, spedire via e-mail o pubblicare sul Web.

L'incremento nelle vendite delle fotocamere digitali e la generale riduzione dei prezzi delle nuove tecnologie, porta gli appassionati di fotografia digitale alla ricerca di nuove soluzioni che consentano di perfezionare la qualità delle loro fotografie. In base all'analisi di NPD Intelect, condotta lo scorso aprile nell'ambito del mercato del software retail, Photoshop Elements consolida la propria leadership nel settore dell'elaborazione fotografica di fascia intermedia, conquistando oltre il 60% della quota del mercato degli Stati Uniti.


"Si prevede che il settore delle fotocamere digitali cresca, nel Nord America, fino a raggiungere 18.7 milioni di unità vendute entro il 2007. Entro tale data, la maggior parte degli utenti avrà l'esigenza di utilizzare strumenti intuitivi che consentano la rielaborazione e la stampa delle fotografie," ha affermato Michelle Slaughter, Digital
Photography Analyst di InfoTrends Research Group. "Photoshop Elements 2.0 offre un set completo di potenti funzionalità di facile utilizzo."

Basati su estese ricerche di mercato e sul riscontro fornito dai clienti, i miglioramenti chiave apportati alla versione 2.0 di Photoshop Elements comprendono un accesso semplificato agli strumenti di cui gli utenti necessitano per essere più efficienti e creativi con le proprie foto. Da una singola finestra di dialogo gli utenti potranno ritoccare i colori e la luminosità, confrontando direttamente l'originale con la versione modificata. L'accesso immediato alle guide e ai tutorial avviene semplicemente digitando parole chiave, quali ad esempio "occhio rosso", nella finestra di help posta sulla barra degli strumenti. Le immagini possono essere ridimensionate e allegate, con un'unica operazione, a un messaggio di posta elettronica, rendendone più facile la condivisione; un nuovo browser consente agli utenti di visualizzare, ordinare e organizzare le immagini in versione miniatura, senza necessità di aprire i file.


Photoshop Elements 2.0 offre agli appassionati di fotografia digitale capacità superiori di editing, grazie agli strumenti per il ritocco dei colori, la composizione ed altre sfide creative. La funzionalità Variazioni di Colore include utili suggerimenti e un design rinnovato, consentendo di visualizzare in anteprima la variazione del colore, prima di applicarlo. Il nuovo Pennello di Selezione permette di nascondere porzioni di immagini non desiderate per effettuare modifiche più precise. Le nuove opzioni di
pennello simulano le tecniche tradizionali di pittura ad olio, ad acquerello, a pastello, a carboncino e differenti tipi di trame e tele per dare un tocco più creativo alle foto. È inoltre possibile catturare fotogrammi direttamente da video clip e salvarli poi come immagini fisse da rielaborare e condividere elettronicamente.

Photoshop Elements risolve il problema della condivisione delle fotografie. Gli utenti possono creare gruppi di fotogrammi in formato Adobe Portable Document Format (PDF) visualizzabili su qualsiasi dispositivo che supporti
Adobe Acrobat Reader, tra cui i dispositivi Palm, Pocket PC e qualsiasi altro strumento con sistema operativo Windows o Mac.

Adobe Photoshop Elements 2.0 sarà disponibile in italiano nel corso dell'autunno 2002. Il prezzo suggerito utente finale per tutte le piattaforme è di Euro 72.5 (IVA esclusa).
Per maggiori informazioni è possibile fare riferimento al sito di Adobe Systems Italy.

Adobe annuncia Photoshop Elements 2.0, il complemento ideale per le fotocamere digitali - IlSoftware.it