5779 Letture

"Aggiornamenti silenti" al debutto in Mozilla Firefox 4.0

Mozilla Firefox 4.0 integrerà un nuovo meccanismo di aggiornamento che si farà carico di applicare, in modo del tutto automatico, gli aggiornamenti via a via messi a disposizione. Lo conferma Alexander Faaborg, "User Experience Specialist" di Mozilla, che spiega come l'intervento interesserà tutti gli "aggiornamenti minori" per il browser (ad esempio, da 4.0.0 a 4.0.1); nel caso di "updates" di portata più ampia, invece, Firefox mostrerà la classica finestra di avviso (si pensi ad un futuro aggiornamento dalla versione 4.x alla release 5.x; altrimenti detto "major upgrade").

Anche il browser opensource di Mozilla impiegherà così il medesimo approccio da tempo posto in essere da Google Chrome. Il prodotto sviluppato e distributo dal colosso di Mountain View, infatti, già da tempo integra un meccanismo in grado di applicare patch ed aggiornamenti in modo del tutto "trasparente", senza alcun intervento da parte dell'utente.


Mozilla ha già pubblicato due versioni beta di Firefox 4.0. Nella più recente, gli sviluppatori della società hanno aggiunto il layout "schede in primo piano", appositamente pensato per gli utenti di Mac OS X ed esteso il supporto per le tecnologie, correlate all'uso dei fogli di stile (CSS), che consentono di essere sfruttate per la realizzazione di animazioni.

In questa pagina abbiamo recentemente pubblicato una lunga intervista a Tristan Nitot, presidente di Mozilla Europe, cercando di fare il punto sul passato, il presente ed il futuro di Firefox così come degli altri prodotti opensource dell'azienda.