10985 Letture

Aggiornamento Windows 10: il 29 luglio non sarà per tutti

Non tutti gli utenti di Windows 7 e Windows 8.1 riceveranno contemporaneamente l'aggiornamento a Windows 10. È questo il succo della nota appena pubblicata da Terry Myerson sul blog ufficiale di Microsoft.

I tecnici del colosso di Redmond daranno sì il via all'aggiornamento dei sistemi degli utenti a partire dal 29 luglio prossimo ma la distribuzione dei file che permetteranno l'installazione di Windows 10 avverrà a poco a poco. L'idea è infatti quella di monitorare costantemente l'aggiornamento dei sistemi Windows 7 e Windows 8.1 a Windows 10 in modo tale, evidentemente, da evitare che un eventuale problema possa avere impatto sull'intera base di utenti.

I primi a ricevere l'aggiornamento a Windows 10, il prossimo 29 luglio, saranno i partecipanti al programma Windows Insider ossia tutti coloro che hanno sino ad oggi provato le varie versioni (build) di anteprima del nuovo sistema operativo.

Tutti coloro che hanno prenotato l'aggiornamento a Windows 10 dovrebbero seguire a ruota (vedere Aggiornare Windows 7 e Windows 8.1 a Windows 10 o bloccare la notifica e Come far apparire l'icona per l'aggiornamento a Windows 10) anche se non tutti, presumibilmente, potranno aggiornare a Windows 10 sin dal primo giorno utile.

Microsoft, anche sulla base delle verifiche effettuate sino ad oggi, ritiene che la stragrande maggioranza dei sistemi che oggi eseguono Windows 7 e Windows 8.1 saranno aggiornabili senza alcun problema a Windows 10. La società, comunque, ha deciso di muoversi coi proverbiali piedi di piombo in modo da intervenire immediatamente allorquando dovessero verificarsi situazioni anomale.


Non appena tutto sarà pronto per aggiornare a Windows 10 la propria installazione di Windows 7 o di Windows 8.1, si vedrà apparire una notifica simile a quella riprodotta in figura:


Aggiornamento Windows 10: il 29 luglio non sarà per tutti

Nel caso in cui il sistema non fosse pronto per l'aggiornamento a Windows 10 (tipicamente a causa della presenza di driver od applicazioni non pienamente compatibili), Microsoft fornirà le indicazioni per risolvere il problema (tipicamente, i riferimenti sui siti degli sviluppatori che consentiranno di preparare il terreno in vista dell'upgrade).

Gli utenti "business" che hanno stipulato contratti di licenza a volume potranno scaricare Windows 10 Enterprise a partire dal 1° agosto. Eguale data viene indicata per Windows 10 Education.

Una tabella comparativa che mette in luce tutte le differenze tra le edizioni di Windows 10 è scaricabile cliccando qui (formato PDF).

  1. Avatar
    sazas
    02/07/2015 21:21:28
    Sto partecipando al programma Windows Insider , ho soltanto l'utima prew come s.o. devo tornare a w8.1 oppure lo avro cosi come sono l'aggiornamento a 10 ? grazie
Aggiornamento Windows 10: il 29 luglio non sarà per tutti - IlSoftware.it