4220 Letture

Al via il Computex 2012: le novità presentate da Acer

Ai nastri di partenza il Computex 2012, evento organizzato a Taipei che, quest'anno, ha richiamato circa 1.800 espositori. La scena sarà dominata da Windows 8 ma, soprattutto, dalla vasta gamma di dispositivi espressamente concepiti per supportare il nuovo sistema operativo Microsoft.

Tra le prime aziende a fornire delle anticipazioni sui dispositivi che saranno presentati nel corso del Computex c'è Acer che ha svelato due ultrabook Aspire S7 dal design estremamente compatto. Entrambi di colore bianco, il primo modello dispone di un display da 11,6 pollici (il device è spesso appena 12 mm) mentre il secondo consta di uno schermo da 13,3 pollici. Così come tutti gli altri dispositivi hardware di nuova generazione concepiti per trarre il massimo da Windows 8, i due prodotti Acer sono multitouch con i display che possono essere ruotati su sé stessi in modo da poter operare con l'ultrabook così come se fosse una sorta di tablet (la tastiera scomparirà sotto lo schermo).
Tutti e due i device di Acer sono Full HD decretando Acer come il secondo produttore al mondo ad aver già introdotto la risoluzione 1.920x1.080 pixel nei dispositivi Ultrabook.
La tastiera "fisica" degli Acer S7 viene automaticamente retroilluminata qualora il dispositivo rilevasse una scarsa luminosità nell'ambiente circostante.
L'utilizzo di una "scocca" in alluminio conferisce ai due ultrabook firmati Acer un appeal robusto nonostante la compattezza che li contraddistingue. Per i suoi Acer S7, la società dovrebbe aver scelto processori dual core Intel Ivy Bridge ma tutti i dettagli sulle altre specifiche tecniche si conosceranno nelle prossime ore.

All'offerta di Acer sono stati poi aggiunti alcuni modelli di tablet. Per il momento si conoscono due modelli: Iconia W510 ed Iconia W700. Entrambi sono device touchscreen che possono essere collegati, al bisogno, ad una base che ospita una comoda tastiera "fisica", esattemente come accade nel caso dell'Asus Transformer Prime". A differenza di quest'ultimo, però, usando l'Iconia in modalità presentazione, la tastiera può essere rovesciata in modo da utilizzare la base del device come una sorta di piedistallo.
Il W700 offre un'esperienza sonora "Dolby Home Theater" ed è abbinato ad un curioso cradle (si chiamano così i supporti accessori che offrono funzionalità addizionali). Sia il W510 che il W700 sono equipaggiati con schermi Full HD ma mentre il primo ha una diagonale pari a 10,1 pollici, il secondo misura 11,6 pollici. Acer, società che al Computex gioca in casa avendo la sua sede principale proprio a Taipei, ha sottolineato le abilità del pannello che equipaggia il W700, capace di rilevare sino a 10 tocchi simultanei. Oltre al jack per l'alimentatore, a lato del W700 si nota la presenza di tre porte USB 3.0, e dei connettori Thunderbolt e micro-HDMI. Completano la dotazione del tablet due fotocamere (di cui una, quella posteriore, da 5 Megapixel).

Al via il Computex 2012: le novità presentate da Acer - IlSoftware.it