2104 Letture
Alla prova la resistenza dei nuovi Samsung Galaxy S9

Alla prova la resistenza dei nuovi Samsung Galaxy S9

Zack Nefron "tortura" il nuovo smartphone Galaxy S9: i risultati sono lusinghieri.

Quanto sono resistenti i nuovi smartphone Samsung Galaxy S9?
Come già fatto in passato per molti altri dispositivi, Zack Nefron di JerryRigEverything ha voluto metterli alla prova verificandone la resistenza ai graffi, al calore (con l'esposizione diretta a una fiamma libera) e ad una forte pressione applicata su entrambi i lati del dispositivo.

Come si vede nel video che pubblichiamo di seguito, i Galaxy S9 si sono ben comportati: per quanto riguarda la resistenza ai graffi, il vetro Gorilla Glass 5 comincia a mostrare danni solo a partire dal livello 6 della scala di Mohs ovvero usando materiali con una simile durezza. I graffi più evidenti, però, si riscontrano solo al livello 7 (soltanto i display protetti con un vetro zaffiro iniziano a presentare problemi al successivo livello 8).
Con i Galaxy S9, quindi, non si riscontreranno righi neppure lasciando lo smartphone a contatto con mazzi di chiavi, monete e... lamette varie.




Le parti laterali in metallo, la "griglia" che protegge lo speaker e il lettore di impronte digitali posteriore sono invece più sensibili ai graffi praticata con una lama come quella di un taglierino.

Alla prova la resistenza dei nuovi Samsung Galaxy S9

Mentre la fotocamera posteriore è difesa con lo stesso vetro del display, quindi resistente ai graffi, il lettore di impronte digitali non lo è, pur continuando a funzionare perfettamente anche dopo l'"azione vandalica" di Nefron.

Galaxy S9 supera a pieni voti "la prova del fuoco": esponendo il display per breve tempo a una fiamma libera, non si registra alcun danno. Tenendo lo schermo a contatto per 20 secondi con il fuoco liberatosi da un accendino, i pixel sono in grado di recuperare la loro funzione (cosa impossibile con i pannello AMOLED tradizionali) e rimane soltanto un alone permanente sul rivestimento del display.
Nefron ha rilevato che i pixel si sono spenti dopo circa 12 secondi dall'inizio dell'esposizione alla fiamma libera per poi riprendere il loro abituale comportamento alla fine del test.


Ottimo il comportamento dei nuovi smartphone Samsung quando si tenta di deformarli: il vetro resta sempre saldamente ancorato alla "scocca" del dispositivo mobile e secondo Nefron questa azione non altererebbe neppure la certificazione IP67.

Alla prova la resistenza dei nuovi Samsung Galaxy S9 - IlSoftware.it