1975 Letture

Altolà da Microsoft per il progetto AutoPatcher

E' durata quattro anni la "storia" di AutoPatcher, uno strumento gratuito che - veicolato attraverso l'omonimo sito web - integrava una raccolta di patch ed aggiornamenti per le varie versioni di Windows.
Microsoft, come viene spiegato nella home page del progetto, avrebbe richiesto l'immediata eliminazione del software e delle varie patch distribuite insieme con esso. Il colosso di Redmond consente infatti il download di patch ed aggiornamenti solo ed esclusivamente attraverso il suo sito web (servizio Windows Update). Come già dichiarato in casi similari in passato, il timore - da parte dei vertici Microsoft - risiederebbe nel fatto che malintenzionati possano aggiungere codice malware all'interno di patch ed aggiornamenti pubblicati su siti web non ufficiali. Va tuttavia registrato come la decisione sia stata assunta solo dopo quattro anni di vita del progetto AutoPatcher.

Altolà da Microsoft per il progetto AutoPatcher - IlSoftware.it