4935 Letture

Amazon aprirà un centro di supporto a Cagliari

Amazon, una delle società leader nel commercio elettronico, produttrice di dispositivi e-book e tablet (Kindle e Kindle Fire), fornitrice di una delle più apprezzate piattaforme cloud, ha annunciato di voler investire ancora in Italia e, più precisamente, in Sardegna. L'azienda fondata nel 1994 da Jeff Bezos (nella foto a lato) ha confermato la realizzazione di una struttura per il supporto tecnico della clientela in quel di Cagliari. Il personale che sarà assunto nel corso dei prossimi mesi (si parla di 500 persone) sarà incaricato di fornire assistenza ai clienti della società, anche per ciò che riguarda i prodotti tecnologici, l'acquisto della merce attraverso il portale, il download di file MP3 e i servizi "in the cloud".
La scelta di Cagliari viene considerata strategica dai vertici aziendali che si apprestano così a rafforzare la presenza di Amazon sul territorio italiano dopo l'apertura del centro di distribuzione in provincia di Piacenza (Castel San Giovanni) nel mese di ottobre 2011 e degli uffici milanesi, a settembre.


La notizia è stata accolta con favore anche dal Presidente della Regione, Ugo Cappellacci, che plaude all'iniziativa di Amazon ed alla scelta di privilegiare Cagliari con l'intento di cercare nuove opportunità di crescita.

Secondo quanto riferito, Amazon si sarebbe già messa al lavoro per selezionare il personale che entrerà da subito nella nuova sede cagliaritana: per maggiori informazioni, è possibile consultare la sezione "Lavoro" allestita sul sito web dell'azienda a stelle e strisce.

Amazon aprirà un centro di supporto a Cagliari - IlSoftware.it