5101 Letture

Amazon lancia FireTV, il suo set-top box basato su Android

Nonostante, nelle scorse settimane, i responsabili di Amazon avessero preferito smentire le indiscrezioni che descrivevano la società di Jeff Bezos alle prese con l'imminente lancio di un dispositivo per l'intrattenimento (da collegarsi al televisore) e con un servizio per lo streaming di contenuti multimediali, quest'oggi arriva la conferma.
Amazon ha presentato FireTV, un set-top box da collegarsi alla TV che consentirà la visualizzazione di contenuti multimediali e che potrà essere utilizzata anche come console di gioco.

Dotata di un processore quad-core, Amazon FireTV è equipaggiata con 2 GB di RAM ed, ovviamente, poggia il suo funzionamento sul sistema operativo Android. Dal punto di vista del software, FireTV integra già un buon numero di applicazioni: YouTube, Netflix, Vimeo, Hulu e Frequency, servizio che "rilancia" online i flussi audio-video di reti televisive recuperando informazioni, in tempo reale, anche dai social network, da siti web e sorgenti streaming online (vedere questa pagina).
Il software precaricato da Amazon si fa carico anche di effettuare proattivamente il download di quei contenuti che, con maggior probabilità, potrebbero essere visualizzati dall'utente. L'obiettivo è quello di rendere istantaneo il caricamento dei video eliminando l'attesa per l'effettuazione del buffering iniziale.

Il "telecomando" incluso nella confezione della FireTV integra un microfono per la ricerca vocale dispensando l'utente dal digitare qualsiasi informazione in maniera tradizionale.


Nell'intento di soddisfare gli amanti dei videogichi, la FireTV viene distribuita con alcuni titoli - di diversi produttori - già precaricati e pronti per essere utilizzati.


Per il momento Amazon FireTV sarà portata al debutto solamente negli Stati Uniti al prezzo di 99 dollari. Non è dato sapere quando il nuovo dispositivo potrà essere immesso sul mercato italiano.

  1. Avatar
    Michele Nasi
    04/04/2014 14:34:54
    FireTV, però, un dispositivo completamente differente rispetto a Chromecast, con un'offerta ampia anche in termini di contenuti. Cercherò di farci un articolo prima dell'arrivo sul mercato italiano.
  2. Avatar
    vince
    04/04/2014 11:15:00
    Si può fare una comparativa, magari con la penna di Google Chromecast, che tra l'altro costa un terzo?
Amazon lancia FireTV, il suo set-top box basato su Android - IlSoftware.it