3621 Letture

Amazon potrebbe lanciare il suo smartphone 3D

Dopo le tante indiscrezioni che si sono susseguite nei mesi scorsi, Amazon potrebbe lanciare, già a giugno, il suo primo smartphone.
Per farsi subito strada nel mercato, la società di Jeff Bezos (nella foto a lato) potrebbe proporre un display in grado di visualizzare immagini 3D senza l'utilizzo di occhiali. Le quattro fotocamere frontali sarebbero in grado di monitorare i movimenti oculari in modo da ottimizzare al massimo l'esperienza 3D consentendo addirittura, per esempio, di scorrere le pagine web solamente con lo sguardo.
Non appena il telefono verrà avvicinato al viso, questo provvederà ad effettuare automaticamente uno zoom mentre testi ed immagini saranno manipolati a seconda di come viene mosso il dispositivo.

Il software messo a punto da Amazon potrebbe essere utilizzato non soltanto con il suo smartphone ma integrato anche nel nuovo set-top box FireTV del quale abbiamo parlato nei giorni scorsi (Amazon lancia FireTV, il suo set-top box basato su Android).


Bezos ed i portavoce della sua azienda, comunque, non hanno per il momento né confermato né smentito la notizia.
Le voci di corridoio fanno riferimento ad uno smartphone che dovrebbe collocarsi nella stessa fascia di prezzo del Google Nexus 5. Basato, come gli altri dispositivi di casa Amazon, su una versione "forked" di Android (senza supporto per Google Play), lo smartphone potrebbe essere equipaggiato con un processore Qualcomm Snapdragon ed offrire supporto LTE.

La produzione del nuovo device potrebbe iniziare già alla fine di aprile, la presentazione potrebbe tenersi a giugno mentre il lancio sul mercato avvenire a settembre.

Amazon potrebbe lanciare il suo smartphone 3D - IlSoftware.it