4539 Letture

Amazon sfida iTunes e porta i suoi MP3 su Apple iOS

Tra Amazon ed Apple è ormai scontro frontale. Dopo la querelle in materia di e-book che aveva fatto partire le indagini del Dipartimento della Giustizia americano e della Commissione Europea (Apple si accorda con l'UE: più libero il mercato e-book), dopo l'aggressiva competizione con l'iPad Mini (Amazon prende di mira l'iPad Mini: è meglio il Kindle Fire), Amazon va ai ferri corti con la Mela proponendosi agli utenti di iPhone ed iPod Touch con un'offerta alternativa ad Apple iTunes.

Da quest'oggi, infatti, i possessori dei dispositivi mobili con il simbolo della mela morsicata potranno collegarsi con l'"online store" di Amazon ed acquistare i brani musicali in formato MP3 di proprio interesse. "Dal momento del lancio dell'applicazione Amazon Cloud Player, gli utenti ci hanno sempre richiesto quando avrebbero potuto acquistare direttamente dai dispositivi mobili. Da oggi, per la prima volta, gli utenti di Apple iOS possono accedere liberamente al vastissimo catalogo di Amazon", ha dichiarato Steve Boom, vice presidente di Amazon Music. L'azienda di fondata nel 1994 da Jeff Bezos vanta circa 29 milioni di brani musicali complessivamente a listino (vedere la home page del servizio).

I device di Apple sono sempre più considerati, dai rivali della società guidata da Tim Cook, come un importante campo di battaglia. Riuscire ad entrare in quei dispositivi significa estendere notevolmente la propria quota di mercato e destare l'interesse di utenti generalmente propensi all'acquisto.

Amazon sfida iTunes e porta i suoi MP3 su Apple iOS - IlSoftware.it