4573 Letture

Anche Google Chrome si prepara per Windows 8

Windows 8 sembra destinato a diventare un nuovo campo di battaglia per i produttori di browser web. Dopo l'annuncio di Mozilla, che ha dichiarato di essere al lavoro per sviluppare una versione di Firefox in grado di interagire con l'interfaccia "Metro" del nuovo sistema operativo Microsoft, oggi sono arrivate alcune indiscrezioni da parte di Google.

Secondo quanto emerso nelle scorse ore, "Chrome per Windows 8" poggerà interamente sull'architettura sin qui usata per la versione desktop del browser ma farà proprie numerose novità riguardanti il supporto touch. Tra queste viene citata l'adozione dell'interfaccia a piastrelle di Windows 8 che renderà possibile l'uso del prodotto di Google, come software di default, anche in tale contesto di lavoro.

Sebbene Microsoft e Google siano sempre più rivali, su molteplici segmenti di mercato, la società di Mountain View non può ignorare l'arrivo di Windows 8 ed affila le sue armi con l'obiettivo di non perdere terreno prezioso. Il nuovo sistema operativo di Microsoft sarà distribuito, in versione finale, non prima del prossimo autunno e non è dato sapere quale possa essere l'accoglienza degli utenti. Le mire di Google sono però sempre le stesse: fare in modo che Chrome possa essere sempre considerata una scelta possibile e che il motore di ricerca predefinito dall'utente sia sempre quello del gigante fondato dal duo Page-Brin. Per impostazione predefinita, Windows 8 propone Internet Explorer 10 come browser di default e Microsoft Bing quale motore di ricerca predefinito.

Anche Google Chrome si prepara per Windows 8 - IlSoftware.it