2660 Letture
Android 8.0 Oreo, novità principali illustrate da Google

Android 8.0 Oreo, novità principali illustrate da Google

Google ha lanciato la nuova versione di Android: la release 8.0 si chiama davvero Oreo e debutterà sia sui Pixel/Nexus che sui dispositivi mobili di terze parti.

In contemporanea con l'eclissi totale di sole che ha interessato ieri sera gli Stati Uniti, Google ha ufficialmente lanciato Android 8.0 Oreo. Come anticipato nelle scorse ore, alla fine la società di Mountain View ha scelto proprio Oreo come nome per la nuova major release del robottino verde.

Android Oreo introduce diverse novità: ecco un breve riassunto su quelle principali.

1) Velocità di avvio migliorata. I dispositivi basati su Oreo si avvieranno più rapidamente. Google sostiene che utilizzando un device Pixel il boot del sistema operativo viene completato due volte più velocemente.

2) Migliore gestione delle app in background. Con l'arrivo di Oreo, le app Android che restano in esecuzione in background ma che si è soliti usare poco, vengono automaticamente "messe in stand-by".

Android 8.0 Oreo, novità principali illustrate da Google

3) Autofill: per ricordare password e credenziali personali. Oreo migliora ulteriormente il sistema di memorizzazione e recupero automatico delle credenziali per il login nelle varie app Android. La funzionalità Autofill viene ovviamente attivata solo dopo aver ottenuto espressa autorizzazione da parte dell'utente.


4) Picture-in-picture. Con Android 8.0 diventa possibile ridurre qualunque app in modo tale che continui ad essere visualizzata, come miniatura, in un angolo dello schermo. Così facendo, si potranno usare altre applicazioni mantenendo contemporaneamente lo sguardo anche su contenuti di diverso tipo.

5) Notifiche sulle icone delle app Android. Google li chiama Notification dots: si tratta di piccoli punti che vengono sovrapposti all'icona delle varie app.
In questo modo si può sapere quando un'app Android mostra delle notifiche e si ha la possibilità di gestirle velocemente.


6) Android Instant Apps. Con Android 8.0 Oreo diventa ancora più semplice selezionare e avviare direttamente dal browser alcune app senza mai installarle davvero: Android Instant App, cos'è e come provarne una in anteprima.

I primi dispositivi che riceveranno Android 8.0 Oreo saranno, con ogni probabilità, i Google Pixel, Pixel XL, Nexus 6P, Nexus 5X, Nexus Player e Pixel C.
Si tratta infatti dei prodotti sui quali si sono concentrati i test di Oreo. Gli altri produttori di dispositivi a cuore Android chiariranno a breve in che modo verrà gestita la distribuzione della nuova release del sistema operativo.

A tal proposito i portavoce di Google hanno comunque già rivelato che, entro la fine di quest'anno, Essential, General Mobile, HMD Global (Nokia), Huawei, HTC, Kyocera, LG, Motorola, Samsung, Sharp e Sony lanceranno nuovi prodotti basati su Android 8.0 Oreo o aggiorneranno alcuni loro device.

Maggiori informazioni su Android 8.0 Oreo nella pagina appena pubblicata da Google.

Android 8.0 Oreo, novità principali illustrate da Google - IlSoftware.it