5677 Letture
Android 9 Pie: la lista degli smartphone compatibili

Android 9 Pie: la lista degli smartphone compatibili

Google rilascia la versione definitiva di Android 9 Pie: ecco l'elenco dei dispositivi che possono sin da subito installare la nuova release del robottino verde (o potranno farlo a breve).

Anziché attendere ancora, Google ha preferito presentare la versione finale di Android 9 in agosto scegliendo anche il nome con cui il nuovo sistema operativo sarà universalmente riconosciuto.

La società di Mountain View ha scelto il nome Android 9 Pie, un appellativo peraltro piuttosto "generico" per una nuova versione del "robottino verde" che già può vantare diversi smartphone compatibili.

Oltre che sul Google Pixel 2, infatti, Android 9 Pie sarà a breve disponibile e installabile su molti dispositivi a marchio Sony, Nokia, Xiaomi, OnePlus, Motorola, Vivo, HTC, Oppo ed Essential.

Android 9 Pie: la lista degli smartphone compatibili

La lista dei dispositivi mobili che potranno subito fregiarsi del nuovo Android 9 Pie è la seguente: Google Pixel, Google Pixel XL, Google Pixel 2, Google Pixel 2 XL, Essential Phone, OnePlus 6, Nokia 7 Plus, Oppo R15 Pro, Sony Xperia XZ2, Vivo X21 UD, Vivo X21 e Xiaomi Mi Mix 2S.


Successivamente il supporto per Android 9 Pie sarà esteso ai seguenti prodotti: Motorola Moto Z3 Play, Motorola Moto G6, Motorola Moto G6 Plus, Motorola Moto G6 Play, Nokia 8 Sirocco, Nokia 6, Nokia 8, Nokia 7, Nokia 5, Nokia 3, Nokia 3.1, Nokia 6.1, Nokia 2.1, Nokia 1, Nokia 7 Plus, Nokia 6X, Nokia 2, HTC U12 Plus, Sony Xperia XZ2 Premium, OnePlus 5, OnePlus 5 T, OnePlus 3 e OnePlus 3T.

Da parte sua Google ha già distribuito le immagini ufficiali della versione finale di Android 9 Pie compatibili con gli smartphone Pixel e Nexus. Alcune funzionalità restano comunque ancora in "beta" e saranno messe esclusivamente a disposizione dei possessori di un dispositivo Pixel. Tra queste il monitoraggio continuo sull'utilizzo del telefono e la possibilità di impostare limitazioni specifiche relativamente al suo impiego.


Come largamente anticipato (Le novità di Android P descritte alla Google I/O 2018), Android 9 Pie integra apposite API per gestire in modo omogeneo l'utilizzo del notch, ispirato all'Apple iPhone X e sempre più diffuso sui dispositivi Android, rende ancora più centrale l'uso della doppia fotocamera (offrendo la possibilità di una semplice gestione lato software dei singoli sensori), supporta soluzioni per l'intelligenza artificiale, migliora HDR e la velocità di trasferimento dati via WiFi, offre molteplici migliorie visuali.

Android 9 Pie: la lista degli smartphone compatibili