6139 Letture

Android protagonista delle novità Samsung Galaxy

In occasione del Mobile World Congress (MWC) di Barcellona, Samsung ha presentato ufficialmente il suo secondo tablet - il Galaxy Tab 10.1 -, l'atteso smartphone Galaxy S II e l'ultima evoluzione della famiglia Wave, il Wave 578.
Il tablet è dotato di uno schermo LCD da 10,1 pollici in grado di offrire una risoluzione a 1280x800 pixel. Il dispositivo, che poggia su di un processore dual-core ARM Cortex da 1 GHz Tegra 2, appare leggermente più compatto rispetto al Motorola Xoom (anch'esso equipaggiato con un display da 10,1 pollici) ed utilizza, come sistema operativo, l'ultima versione di Android (la release 3.0 "Honeycomb"). La videocamera montata sul retro del Galaxy Tab 10.1 è da 8 Megapixel e dispone di un flash LED. Nella parte frontale del device, invece, trova spazio una fotocamera da 2 Megapixel.
Dal punto di vista della connettività, il Galaxy Tab 10.1 può collegarsi alle reti wireless (supportati gli standard 802.11a, b, g, n) o HSPA+ garantendo una velocità di trasferimento dati che può arrivare fino a 21 Mbps.
Il nuovo dispositivo targato Samsung dovrebbe essere commercializzato a partire dalla prossima stagione primaverile. Al momento, invece, non è stata fatta trapelare alcuna indicazione sui prezzi. Si sa, per adesso, solamente di un'importante partnership avviata con Vodafone.


Per quanto riguarda il Galaxy S II, il nuovo smartphone farà uso di un processore dual-core, display Super AMOLED Plus da 4,27 pollici, sensore gyroscope e monterà il sistema operativo Android 2.3 "Gingerbread". Lo schermo del Galaxy S II, secondo quanto dichiarato dai tecnici di Samsung, è uno dei più avanzati oggi disponibili sul mercato: si distingue per un angolo di visione ancora più ampio ed una miglior visibilità in situazioni outdoor. L'utilizzo della tecnologia RealStripe, spiegano i portavoce della società coreana, e il rinnovato conteggio sub-pixel, si ispirano al funzionamento dell’occhio umano per rendere le immagini ancora più nitide e reali. Il display Super AMOLED Plus dovrebbe essere anche sinonimo di risparmio energetico, garantendo anche una maggiore autonomia della batteria.
Sul versante connettività, il Galaxy S II supporta HSPA+ (trasferimento dati fino a 21 Mbps) e le tecnologie Bluetooth 3.0+HS, Wi-Fi Direct e Near Field Communication (NFC).

Lo smartphone Wave 578 sfrutta invece il sistema operativo Bada e garantisce il supporto per Near Field Communication oltre che per la connettività HSDPA e Wi-Fi 802.11 b/g/n, Bluetooth 3.0 e USB 2.0.

Android protagonista delle novità Samsung Galaxy - IlSoftware.it