2799 Letture

Apple anticipa i dettagli sugli aggiornamenti per Mac OS X

Con il prossimo aggiornamento per il sistema operativo Mac OS X, Apple aggiungerà un "inedito" strumento per la misurazione delle prestazioni del computer denominato "Xray" insieme con alcune migliorie legate alla sicurezza.
Secondo le notizie pubblicate sul sito di Apple, "Xray" dovrebbe permettere agli sviluppatori di tenere costantemente sotto controllo gli eventi direttamente correlati con l'interfaccia grafica verificando come ciascuno di essi incida sull'attività del sistema e sul processore. Pur basandosi sulla soluzione opensource "DTrace", la nuova applicazione fornirà un'interfaccia grafica per l'interazione con la riga di comando.
Nella stessa pagina, viene menzionata l'integrazione di tecnologie che sono relativamente nuove per Leopard (è questo il nome in codice di Mac OS X): tra queste, l'implementazione Apple di OpenGL, aggiornamenti per QuickTime, dettagli sul codice a 64 bit che verrà inserito nel sistema operativo pur mantenendo la compatibilità con i 32 bit.
Sempre sul lato sviluppo, è in arrivo una nuova versione di Xcode - "Integrated development environment" (IDE) di Apple che consente la creazione di software per Mac OS X - e di Dashcode, strumento che consente la realizzazione di widgets Dashboard (permette di visualizzare sul desktop, attraverso la pressione di un tasto, delle mini-applicazioni, chiamate appunto "widget" le quali possono essere, allo stesso modo, successivamente nascoste).

Apple anticipa i dettagli sugli aggiornamenti per Mac OS X - IlSoftware.it