1679 Letture

Apple interessata ad Adobe?

Il problema, quando in Rete cominciano a circolare queste notizie, è cercare di capire quanto siano fondate e quanto non rappresentino semplicemente dei desiderata da parte di questa o quella community di utenti, osservatori e affezionati.

Così, mentre si scaldano i motori per l'apertura del MacWorld, dagli Stati Uniti cominciano a serpeggiare voci di un possibile interesse da parte di Apple verso Adobe.

Gli elementi a suffragio, sostiene ad esempio Robert Cringely sul blog di ZDNet, ci sarebbero tutti: la lunga collaborazione tra le due società, l'attuale disponibilità finanziaria di Apple, la valutazione di Adobe e, perchè no?, anche i conflitti non risolti con Microsoft.

Se a questo si aggiungono alcuni recenti cambi manageriali e, soprattutto, gli effetti di una possibile unione tra Flash e QuickTime, l'operazione non può che apparire sensata.
Ma di sole illazioni si tratta. Almeno per ora.
www.01net.it

Apple interessata ad Adobe? - IlSoftware.it