5991 Letture

Apple: numerosi aggiornamenti per i suoi prodotti

Apple ha rilasciato numerosi aggiornamenti destinati a Mac OS X, nelle varie versioni, ai dispositivi iPhone ed iPod oltre che al riproduttore multimediale QuickTime. Si tratta del primo aggiornamento per "Snow Leopard", la più recente versione del sistema operativo Mac OS X rilasciata circa due settimane fa. Mentre nel caso di Mac OS X 10.5 ("Leopard") sono 33 le vulnerabilità ora risolte, la patch rilasciata a beneficio degli utenti di Mac OS X 10.6 ("Snow Leopard") è una sola. L'aggiornamento si fa carico di adeguare Adobe Flash all'ultima versione disponibile, la 10.0.32.18 in modo da evitare che gli utenti siano esposti a rischi durante la "navigazione" sul web. Mozilla, da parte sua, ha recemente comunicato l'intenzione di allestire un meccanismo che permetta di segnalare agli utenti del suo browser Firefox, l'impiego di versioni obsolete - e quindi potenzialmente pericolose - del Flash Player (ved., in proposito, questa notizia).


La patch destinata a QuickTime risolve invece cinque vulnerabilità che potrebbero essere sfruttate, da parte di malintenzionati, per eseguire codice dannoso sul sistema dell'utente semplicemente invitandolo ad aprire un file in formato H.264, MPEG-4 o FlashPix modificato "ad arte".

Gli aggiornamenti possono essere prelevati manualmente facendo riferimento al sito web di Apple oppure installati mediante la procedura di update automatico.

Apple: numerosi aggiornamenti per i suoi prodotti - IlSoftware.it