3576 Letture

Apple pensa ad iRing, un anello intelligente?

Apple starebbe lavorando su altri dispositivi indossabili. L'azienda di Cupertino, quindi, sembra voler andare oltre lo smartwatch Apple Watch. Ben più di qualche indizio è contenuto nel testo di un brevetto che la Mela ha depositato negli Stati Uniti.

L'azienda guidata da Tim Cook starebbe infatti pensando ad un iRing, un "anello intelligente" dotato di piccolo display, fotocamera, microfono per il controllo vocale e svariati sensori. Sul versante dei sensori, l'anello ospiterebbe quelli di movimento e quelli biometrici. L'iRing erediterebbe anche il motore per il feedback aptico dell'iPhone 6S (iPhone 6S, batteria ridotta e 2 GB di RAM).

Come si apprende esaminando il testo del brevetto, l'anello intelligente sarebbe poi a sua volta in grado di gestire tutti i dispositivi di più grandi dimensioni di casa Apple.


Grazie al microfono integrato, l'iRing potrà essere istruito utilizzando i comandi vocali, un po´ come già oggi avviene con l'assistente digitale Siri.

La registrazione del brevetto, comunque, non implica automaticamente che Apple intenda davvero portare sul mercato il prodotto. È capitato più volte che alcuni brevetti, della stessa azienda di Cupertino, non si siano poi tramutati in un oggetto commerciale.

Apple pensa ad iRing, un anello intelligente?

Apple pensa ad iRing, un anello intelligente? - IlSoftware.it