4017 Letture

Apple pensa ad un servizio simile a Google Maps?

L'operazione sarebbe avvenuta lo scorso mese di luglio, ma solo ora se ne ha notizia, per altro senza alcuna conferma ufficiale da parte di Apple.

La società avrebbe acquistato gli asset di PlaceBase, società che ha sviluppato una Api per le mappe denominata Pushpin e soprattutto un servizio di mapping considerato analogo a Google Maps.

La notizia sarebbe trapelata nelle scorse settimane nei commenti su diversi blog e troverebbe conferma nel cambio di status del fondatore e Ceo di PlaceBase su LinkedIn. PlaceBase rientra oggi nelle sue "esperienze passate", mentre l'occupazione attuale lo vede membro del Geo Team in Apple.

Troverebbe dunque una spiegazione la decisione di non annoverare Google Latitude for iPhone tra le applicazioni native per il telefonino di Apple, lasciandola invece tra le app Web-based.
L'acquisizione di PlaceBase porterebbe nel paniere di Apple una applicazione del tutto simile a Latitude, alla quale sarebbe dunque logico lasciare più spazio e visibilità.
www.01net.it

Apple pensa ad un servizio simile a Google Maps? - IlSoftware.it