4068 Letture

Apple rilascia il sorgente del suo codec audio ALAC

Apple ha annunciato il rilascio del suo codec audio lossless (dotato di un algoritmo di compressione dati senza perdita delle informazioni originali) "ALAC", acronimo di "Apple Lossless Audio Codec".
Il codec viene utilizzato per ridurre la dimensione dei file audio senza andare ad intaccare la qualità degli stessi: il flusso dati viene decodificato "bit per bit in modo da ottenere un risultato identico al file originale in formato non compresso".
Similmente ad altri codec (ad esempio, FLAC), la dimensione dei file è ridotta generalmente di un 50%, a differenza di MP3 ed AAC che riducono nettamente la quantità di dati richiesti per memorizzare un suono (algoritmo di tipo "lossy").

Gli sviluppatori di Apple hanno rilasciato il codice sorgente per i moduli in grado di codificare e decodificare i dati in formato ALAC insieme con un'utilità basata su riga di comando capace di leggere e scrivere flussi audio da file in formato Core Audio Format (CAF) e WAV. Il codec ALAC è supportato in Mac OS X, iTunes e sui dispositivi iOS (iPhone, iPad e sulla maggior parte degli iPod).


Maggiori dettagli sull'iniziativa possono essere reperiti sul sito ufficiale dedicato al progetto. ALAC è rilasciato sotto licenza Apache, nella versione 2.0.

Apple rilascia il sorgente del suo codec audio ALAC - IlSoftware.it