2443 Letture
Apple rilascia la versione definitiva di iOS 12: nuova vita per gli iPhone e iPad più vecchi

Apple rilascia la versione definitiva di iOS 12: nuova vita per gli iPhone e iPad più vecchi

La società guidata da Tim Cook tende la mano ai possessori dei dispositivi Apple più vecchi presentando un sistema operativo molto più veloce rispetto ai predecessori. Le principali novità di iOS 12.

Apple ha rilasciato quest'oggi iOS 12, la più recente versione del sistema operativo per i suoi dispositivi mobili iPhone, iPad e iPod touch.
iOS 12 è disponibile per tutti quei device oggi in grado di eseguire iOS 11: iPhone 5s e successivi, iPad mini 2 e seguenti, iPad Air e successivi, sesta generazione degli iPod touch.

iOS 12 si presenta come un aggiornamento particolarmente utile per coloro che ancora utilizzano un dispositivo Apple di vecchia generazione: il sistema operativo è stato infatti ampiamente ottimizzato per rendere i precedenti modelli di iPhone e iPad più veloci e immediati da usare.

Apple rilascia la versione definitiva di iOS 12: nuova vita per gli iPhone e iPad più vecchi

L'azienda di Cupertino, evidentemente, ha così voluto tendere la mano agli utenti che non hanno ancora intenzione di sostituire il proprio iPhone o iPad con un modello più recente, per recuperare credibilità dopo la tegola caduta sull'azienda a dicembre 2017: Prestazioni degli iPhone ridotte artificiosamente: tre class action contro Apple.


Ecco quindi che le app si aprono molto più velocemente, la tastiera virtuale è più rapida ad apparire e la stessa fotocamera appare decisamente più reattiva rispetto a quanto accade con iOS 11. I tecnici di Apple hanno introdotto anche alcune ottimizzazioni che permettono di sveltire il funzionamento del dispositivo allorquando il carico di lavoro da gestire fosse davvero importante.

A parte i nuovi personaggi Animoji e i Memoji utilizzabili nei messaggi e in FaceTime, iOS 12 migliora abbondantemente l'assistente digitale Siri con la possibilità per gli utenti di creare collegamenti al fine di automatizzare determinati compiti o attività.
Il nuovo Screen Time aiuta l'utente a monitorare il tempo che si trascorre utilizzando le varie applicazioni con la possibilità, per i genitori, di impostare restrizioni più o meno severe.


Apple ha aggiornato le opzioni "Non disturbare" così da evitare inutili distrazioni mentre si sta lavorando o la comparsa di messaggi e notifiche sonore durante il sonno.
Le nuove notifiche di gruppo permettono di visualizzare e gestire le notifiche in arrivo in maniera più rapida e intuitiva mentre la funzionalità Instant tuning permette di ridurre il numero di notifiche ricevute mostrandole sulla destra della schermata di blocco.

Apple rilascia la versione definitiva di iOS 12: nuova vita per gli iPhone e iPad più vecchi

Varie migliorie sono state apportate alle app "stock" di Apple mentre ARKit 2.0 d'ora in avanti offre la possibilità a più persone di accedere allo stesso ambiente virtuale condividendolo su più dispositivi differenti. Aggiunto anche uno strumento per misurare qualunque oggetto usando la realtà aumentata.

Anche l'app Maps è stata notevolmente migliorata grazie all'introduzione di un nuovo motore di rendering delle mappe sviluppato dagli ingegneri Apple. Così ogni elemento visualizzato in Maps viene adesso reso in maniera notevolmente più precisa. Le informazioni sul traffico, sulla condizioni delle strade, sui lavoro sono aggiornate in tempo reale e tengono conto delle variazioni in maniera più rapida.

iOS 12 è installabile sul proprio dispositivo facendo riferimento alla funzionalità di aggiornamento automatico integrata nel sistema operativo.

Apple rilascia la versione definitiva di iOS 12: nuova vita per gli iPhone e iPad più vecchi